Presentazione con sorpresa per Ceccarini, tra il pubblico Joel Esciua

23.12.2021 15:39 di Rajesh Barbieri Twitter:    vedi letture
Esciua si presenta a Ceccarini
Esciua si presenta a Ceccarini
© foto di Amaranta.it

Livorno - Una incredibile sorpresa ha caratterizzato la presentazione del libro "Questo stadio è il nostro stadio, emozioni e sentimenti come li avrebbero raccontati Picchi e Magnozzi", scritto dal giornalista professionista Marco Ceccarini, che si è svolta nella serata di ieri, mercoledì 22 dicembre, al club amaranto Magnozzi Fides. Al termine della conferenza, infatti, a Ceccarini, che in quel momento stava firmando delle dediche su alcuni libri, si è presentato il finanziere anglo-brasiliano Joel Esciua che, in Toscana per motivi personali, ha voluto partecipare alla presentazione del volume che ha come protagonisti i due grande calciatori livornesi Armando Picchi e Mario Magnozzi.

"Sono di passaggio", ha detto in un ottimo italiano Esciua. "Oggi è il mio compleanno e con mio figlio abbiamo preso l'aereo e siamo venuti a vedere la partita tra Empoli e Milan. Avendo appreso dai social della presentazione di questo libro, che parla del Livorno e di Livorno, non potevo mancare".

"E' stato molto bello vedere che questo libro ha incuriosito e incuriosisce un uomo come lui, che gestisce fondi finanziari importanti e che, fin da quando si interessò al Livorno, non ha mai nascosto il suo gradimento per la squadra amaranto e per la città di Livorno", ha affermato Ceccarini.

Nato in Brasile, residente in Inghilterra, il broker Esciua aveva espresso interesse verso la piazza calcistica di Livorno quando la scorsa estate, dopo la mancata iscrizione della vecchia società di via Indipendenza alla Serie D, occorreva costituire un nuovo sodalizio. La sua presenza al club Magnozzi di via della Gherardesca, ad Ardenza, ieri sera, è stata tanto gradita quanto inaspettata. Era appena sbarcato all'aeroporto di Pisa e prima di proseguire per Empoli ha voluto fermarsi a Livorno per conoscere meglio le storie e le vicende di Picchi e Magnozzi e per incontrare il giornalista Ceccarini, che gli ha fatto dono di una copia del suo libro di monologhi.

La presentazione, che dopo il saluto del presidente onorario del Livorno e numero uno dello stesso club Magnozzi, Enrico Fernandez Affricano, è stata condotta dagli scrittori Giorgio Bernard e Gloria Benini, ha avuto un ottimo successo ed attraverso le piattaforme di Amaranta Tv e di Livorno Social Communication è stata seguita in molti Paesi del mondo.

Dagli Stati Uniti, prima della presentazione, Ceccarini ha ricevuto un messaggio di "good luck", buona fortuna, da Lisa Mahon, una delle nipoti in linea retta di Magnozzi, mentre Gianmarco Picchi, uno dei figli di Armando, ha espresso le sue felicitazioni per il libro che stava per essere presentato.