Cambio di passo

17.02.2024 23:21 di Luca Aprea Twitter:    vedi letture
Esultanza al gol di Tanasa
Esultanza al gol di Tanasa
© foto di Nicola Ricci, Amaranta.it

Livorno - Tabù Tau sfatato, seconda vittoria consecutiva e altro scontro diretto vinto con annesso sorpasso in classifica. Il Livorno torna dal piccolo Comunale di Altopascio con un successo che lascia intravedere una luce fuori dal tunnel. La vittoria dell'anticipo di sabato, però, è fondamentale soprattutto per come è arrivata. Il Livorno, infatti, sul campo di una rivale, si è trovato subito a inseguire ed è stato capace di conquistare il successo ribaltando il risultato grazie al rigore trasformato da Giordani e alla zampata di Tanasa. Il rosso a Zini, livornese doc e autore del gol del provvisorio vantaggio dei padroni di casa, ha agevolato il compito di Luci e compagni che hanno avuto il solo demerito di non aver chiuso i conti con l'ultimo arrivato Rossetti che si è letteralmente divorato due comode palle gol. Tutto questo, non va dimenticato, nonostante le assenze pesanti di Brenna, Savshak e Curcio. Non un dettaglio.

La classifica adesso è decisamente più gradevole ma, al momento in cui scriviamo, è naturalmente parziale anche se il derby tra Grosseto e FolGav consentirà al Livorno di guadagnare sicuramente punti su almeno una delle squadre del gruppo di testa. Il girone di ritorno è appena cominciato e il Livorno ha già affrontato Grosseto, Tau e Ghiviborgo, squadre di alta classifica, facendo sette punti. Un bel bottino. Segnale che, anche grazie al cambio in panchina, la tanto invocata inversione di tendenza è finalmente arrivata. Guai però a lasciarsi andare a un eccessivo entusiasmo, la rincorsa è appena iniziata e il Livorno è ancora dietro. C'è ancora tanta strada da fare ma adesso, forse, c'è la consapevolezza che la via intrapresa è quella giusta.