Giudice sportivo. A Ronchi un turno, in diffida Brenna, sei giornate a Mazzoni

05.12.2023 20:16 di Carlo Pannocchia   vedi letture
Matteo Ronchi
Matteo Ronchi
© foto di Amaranta.it

Livorno - Tra i provvedimenti disciplinari del Giudice Sportivo, in casa Livorno tiene banco, le sei giornate di squalifica inflitte a un suo tesserato: Luca Mazzoni. Il preparatore dei portieri è stato espulso: per avere, dopo l'allontanato per proteste nei confronti del direttore di gara, gli rivolgeva espressioni offensive. Inoltre il Livorno nel match contro la Sangiovannese di domenica 10 dicembre allo stadio Virgilio Fedini, dovrà fare a meno, oltre agli infortunati Biagini e Frati, anche di Matteo Ronchi. Il difensore, a causa dell'espulsione ricevuta domenica scorsa al Picchi contro il Figline, è stato squalificato per un turno dal giudice sportivo. Rientrerà invece dall'infortunio Sasha Cori. Inoltre un altro giocatore del Livorno entra in diffida. Si tratta di Duccio Brenna che domenica scorsa ha preso il quarto giallo e dovrà quindi stare molto attento, perchè alla prossima ammonizione scatterà in automatico la squalifica di una giornata. La diffida del numero 5 si aggiunge a quelle di Bellini e Giordani. La situazione aggiornata in casa Livorno registra il seguente quadro: domenica 10 dicembre, in vista dell'impegno esterno contro la Sangiovannese, un turno di stop per Matteo Ronchi, espulso contro il Figline. Ricordiamo che, a norma di regolamento, la diffida scatta al raggiungimento della quarta ammonizione (poi 10, 13 e così via). Pertanto ecco il quadro dei cartellini: Luci 5, Bellini 4, Giordani 4, Brenna 4, Cesarini 3, Bassini 2, Albieri 1, Biagini 1, Brisciani 1, Kosiqi 1, Luis Henrique 1, Martino Coriano 1, Mutton 1, Ronchi 1.