Serie B. Una brutta Libertas si sveglia tardi e cade a Piacenza, 78 a 72

27.03.2024 23:28 di Giorgio Perasso Twitter:    vedi letture
Andreazza a Piacenza
Andreazza a Piacenza
© foto di Libertas 1947 Livorno

Piacenza - La Libertas ci ha abituato a questo tipo di partita, soprattutto nell'ultimo periodo: fatica in attacco e sprofonda nel punteggio, per poi ribaltare l'inerzia e portarla a casa. Sembrava stesse andando esattamente così anche al Pala Bakery; dopo essere stata sotto anche in doppia cifra, la tripla di Tozzi aveva allungato a 0-12 il parziale con cui la LL aveva conquistato cinque punti di vantaggio. Ma con pochi minuti ancora da giocare Piacenza è stata brava a non sprofondare; i biancorossi si sono riportati avanti di un punto, la Libertas non ha replicato ed è stata punita dalla tripla di Criconia, che di fatto ha messo la parola fine sul match. La Libertas paga soprattutto le cattive percentuali nel primo tempo, al termine del quale la casella del tiro da tre punti presentava uno scarso 2/15. Tanti tiri ben costruiti ma non mandati a bersaglio, mentre i padroni di casa crivellavano con regolarità la retina degli amaranto. Percentuali di Piacenza che si abbassano un po' in corrispondenza del break subito, momento in cui l'inerzia sembrava rivoltata come un calzino. Ma questa volta il finale punto a punto ha premiato i piacentini, giunti dunque alla quinta vittoria consecutiva. Infortunio nel terzo quarto per Diego Terenzi, accompagnato fuori dal campo con un ginocchio dolorante. Le impressioni non sono delle migliori, ma ci auguriamo che non sia niente di grave e che Diego possa tornare al più presto in campo. Per il resto della squadra non c'è tempo di rifiatare: sabato, alle ore 20:30, è tempo di big match. Arriva al PalaMacchia, due settimane dopo la finale di Roma, Herons Montecatini. Oltre alla voglia di rivalsa, i due punti sono di capitale importanza nella lotta per il secondo posto.

Bakery Basket Piacenza - Akern Libertas Livorno 78 a 72

(19-18, 17-12, 23-19, 19-23)

Bakery Basket Piacenza: Lucas Maglietti 20 (3/3, 3/7), Lisandro Rasio 11 (3/7, 1/4), Martino Criconia 11 (0/4, 3/5), Mattia Mastroianni 11 (2/4, 2/3), Nicolò Bertocco 10 (2/2, 1/3), Zakaria El agbani 8 (1/1, 2/5), Luca Manenti 3 (0/3, 1/1), Matteo Zanetti 3 (1/1, 0/1), Antonio jacopo Soviero 1 (0/2, 0/0), Mattia Molinari 0 (0/0, 0/0), Mattia Civetta 0 (0/0, 0/0), Samuele Ringressi 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 15 / 20 - Rimbalzi: 32 4 + 28 (Lisandro Rasio 11) - Assist: 13 (Lucas Maglietti 4)

Akern Libertas Livorno: Luca Tozzi 16 (4/8, 2/4), Antonello Ricci 13 (2/4, 2/5), Gregorio Allinei 12 (3/4, 2/8), Francesco Fratto 8 (1/3, 2/6), Tommaso Fantoni 7 (2/2, 0/0), Leon Williams 7 (2/4, 1/4), Dorin Buca 5 (2/3, 0/0), Andrea Bargnesi 2 (1/3, 0/2), Diego Terenzi 2 (1/2, 0/0), Andrea Saccaggi 0 (0/0, 0/1), Federico Madeo 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 9 / 15 - Rimbalzi: 32 7 + 25 (Luca Tozzi 9) - Assist: 15 (Leon Williams 5).