Serie B. Al via il campionato con tre squadre della provincia di Livorno

24.11.2020 21:28 di Lorenzo Palma Twitter:    Vedi letture
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
Serie B. Al via il campionato con tre squadre della provincia di Livorno

Livorno – Ai nastri di partenza la Libertas Livorno 1947, il Basket Cecina e il Basket Golfo Piombino questo weekend saranno impegnate nella giornata inaugurale della regular season eccezion fatta per il Piombino che ha chiesto e ottenuto il rinvio della prima giornata al 23 dicembre a causa di numerosi positivi fra i propri tesserati e quindi partirà la prossima settimana. Nel primo turno la Libertas sfiderà il Chiusi in terra senese, il Cecina sarà in casa contro il Firenze Basket e il 23 il Piombino sarà in trasferta a San Miniato mentre l’esordio vero e proprio sarà il 6 dicembre in casa contro i bolognesi dell’Ozzano.

Il Piombino e il Cecina sono due squadre esperte della categoria dato che entrambe disputano la Serie B dalla stagione 2011/12 quando ancora si chiamava Divisione Nazionale B, entrambe le squadre si sono avvicinate alla promozione arrivando a disputare una semifinale playoff il Piombino e una finale il Cecina. L’esordio sarà impegnativo per il Cecina che sarà contro il Firenze basket, l’anno scorso seconda al momento dell’interruzione della regular season, mentre lo sarà meno per il Piombino contro l’Ozzano che la scorsa stagione in un differente girone all’interruzione viaggiava a metà classifica.

Discorso a parte per la Libertas Livorno 1947 che questa estate ha compiuto un doppio salto dalla Serie C silver alla B salendo quindi su un palcoscenico importante che ha portato nuovi sponsor che hanno permesso quindi di investire sui giocatori e sugli impianti. La squadra quindi dovrà cercare una salvezza tranquilla cercando anche di puntare a qualcosa in più. L’esordio li vedrà affrontare il Chiusi in trasferta, altra neopromossa e appartenente al “progetto Reyer” organizzato dalla Reyer Venezia che si concentra sulle iniziative soprattutto al livello del settore giovanile.

Le squadre sono 64 divise in 4 gironi da 16 a loro volta divisi in sotto gironi da 8 (A1, A2, B1, B2, C1, C2, D1, D2, con le livornesi nell’A2). La regular season sarà divisa in due fasi, la prima è dal 29 novembre al 7 marzo e vede affrontarsi in 14 match, 7 di andata e 7 di ritorno, le 8 squadre dei sotto gironi. La seconda fase vede affrontare una volta soltanto le 8 squadre dell’altro sotto girone, i match saranno 4 in casa e 4 in trasferta.

Alla fine della seconda fase le classifiche saranno soltanto 4 (A, B, C, D, le livornesi nell’A) dato che verranno aggregati i risultati dei mini gironi. I playoff sono disputati dalle prime 8 di ogni classifica aggregata secondo lo schema in fondo all’articolo e sono suddivisi in 4 tabelloni strutturati in quarters, semis e finals. Le promosse in A2 saranno le 4 vincenti di ogni tabellone.

I playout saranno interni a ogni classifica aggregata e vedranno affrontarsi le squadre classificate tra il 12° e il 15° posto mentre la 16° retrocede direttamente in C. Gli abbinamenti saranno 12°-15° e 13°-14° e finale fra le perdenti, le retrocesse in serie C in totale saranno quindi 8.

Schema playoff

Tabellone A: 1^A-8^B, 4^B-5^A, 3^A-6^B, 2^B-7^A

Tabellone B: 1^B-8^A, 4^A-5^B, 3^A-6^B, 2^A-7^B

Tabellone C: 1^C-8^D, 4^D-5^C, 3^C-6^D, 2^D-7^C

Tabellone D: 1^D-8^C, 4^C-5^D, 3^D-6^C, 2^C-7^D