A2/F. Il Jolly compie il miracolo ed espugna Brescia, 63 a 66

28.02.2021 22:33 di Anna Viola   Vedi letture
A2/F. Il Jolly compie il miracolo ed espugna Brescia, 63 a 66

Brescia - Un Jolly Acli versione “mille e una notte” espugna il campo del Brixia Basket Brescia, al termine di una partita dagli contenuti tecnici e soprattutto tattici. Partono bene le labroniche, con la faccia giusta, e, grazie ad una fluidità offensiva notevole e ad una difesa attenta e aggressiva, riescono a prendere un certo vantaggio, che arriva a toccare le 12 lunghezze sul 17-29. A quel punto, le padrone di casa suonano la carica e con un parziale di 13-0, ribaltano completamente la contesa, portandosi avanti nel punteggio sul 30-29. Tutto da rifare. Brescia insiste, spinge sull’acceleratore, e guadagna un buon margine, che Livorno riesce a ridurre alle 5 lunghezze sul suono della sirena dell’intervallo. Da quel punto si arriva al finale spalla a spalla, e sono gli ultimissimi minuti a decretare il vincitore. Tante le triple in quel frangente, ma quella decisiva la scaglia Francesca Evangekista a 29” dalla fine, portando Livorno sul più 4 (60-64). Zanardi prova a rimettere la sua squadra in carreggiata, si arriva al 63-64 a 13” dalla sirena finale. Livorno gestisce bene gli ultimi istanti e conclude la sfida sul 63-66. Una vittoria di fondamentale importanza per guardare al futuro con rinnovata fiducia.

MVP. Scelta difficile, ma le triple di Evangelista nella fase decisiva alla fine fanno la differenza. E anche la sua difesa, specie su Bonomi. Benissimo anche la solita Peric, fondamentale nei minuti più critici per mantenere la squadra in linea di galleggiamento. Menzione anche per Ceccarini e capitan Orsini, determinanti per il successo finale.

RMB Brixia Basket – Jolly Acli Livorno 63 a 66

(14-22, 40-35, 48-49, 63-66)

Brixia Basket Rmb Brescia: Olajide 5 (0/3, 0/2), Zanardi* 17 (4/11, 1/5), Tomasoni 1 (0/1, 0/1), De Cristofaro* 8 (0/1, 2/6), Bonomi* 17 (2/7, 3/10), Bonomelli NE, Pintossi, Faroni, Coccoli NE, Rainis* 7 (2/7, 1/1), Turmel* 7 (3/5 da 2), Pinardi 1 (0/2 da 3)
Allenatore: Zanardi S.
Tiri da 2: 11/35 – Tiri da 3: 7/27 – Tiri Liberi: 20/26 – Rimbalzi: 42 20+22 (Olajide 10) – Assist: 15 (Rainis 4) – Palle Recuperate: 11 (De Cristofaro 3) – Palle Perse: 20 (De Cristofaro 6) – Cinque Falli: Rainis, Turmel.

Jolly Acli Livorno: Degiovanni 2 (1/3, 0/3), Cirillo NE, Ceccarini* 10 (2/4, 1/4), Patanè 1 (0/0, 0/0), Simonetti, Orsini* 14 (4/9, 2/5), Peric* 15 (7/14 da 2), Giangrasso* 5 (1/1, 1/8), Sassetti NE, Evangelista* 19 (4/6, 3/5)
Allenatore: Pistolesi M.
Tiri da 2: 19/37 – Tiri da 3: 7/25 – Tiri Liberi: 7/11 – Rimbalzi: 39 14+25 (Peric 8) – Assist: 13 (Ceccarini 6) – Palle Recuperate: 10 (Peric 4) – Palle Perse: 21 (Ceccarini 5).

Arbitri: Di Pinto F., Marconi A.