Sciabola. Incredibile Montano, a 41 anni guida l'Italia al bronzo mondiale

21.07.2019 20:16 di Ercole De Santi   Vedi letture
Sciabola. Incredibile Montano, a 41 anni guida l'Italia al bronzo mondiale

Budapest - Intramontabile Aldo Montano. Con il napoletano Luca Curatoli, il foggiano Gigi Samele e Luca Berré, a quasi 41 anni, il livornese ha vinto la medaglia di bronzo ai Mondiali di Budapest nella gara a squadre di sciabola maschile. Montano, capitano della squadra, è stato il vero trascinatore dell'Italia nella finalina contro la Germania campione d'Europa col punteggio di 45 a 38.

In precedenza, sempre per 45 a 38, gli azzurri erano stati fermati in semifinale dai padroni di casa dell'Ungheria galvanizzati dal tifo dell'intero Syma Center.

Il cammino degli sciabolatori azzurri verso il bronzo era iniziato sabato, con le vittorie per 45 a 14 nel primo match contro la Repubblica Ceca e poi, a seguire, negli ottavi di finale sull'Ucraina per 45 a 32, nei quarti per 45 a 33 contro la Georgia.