Serie D, il punto dopo la 1a. Bene la Pro Livorno, il San Donato domina

20.09.2021 16:31 di Lorenzo Palma Twitter:    vedi letture
San Donato T.-UniPomezia 6 a 1
San Donato T.-UniPomezia 6 a 1
© foto di firenzetoday.it

Livorno - La Pro Livorno Sorgenti comincia nel migliore dei modi il suo campionato vincendo 2 a 0 in casa (partita giocata in anticipo sabato sul campo del Cecina a causa dell’indisponibilità dell’Armando Picchi) contro il Flaminia Civitacastellana. Il match è molto combattuto, entrambe le squadre hanno diverse occasioni per aprire le marcature ma il primo a farlo è Canessa sugli sviluppi di un calcio d’angolo al 27’ del primo tempo. Nella ripresa i ritmi calano da entrambe le parti ma continuano a non mancare le occasioni, è Camarlinghi a segnare il definitivo 2 a 0 con un tiro a giro dalla lunga distanza che sorprende il portiere avversario leggermente troppo fuori dalla linea di porta. La Pro Livorno ha un’ottima iniezione di fiducia in vista del prossimo match che sarà mercoledì sul campo del Seravezza Pozzi per il primo turno di Coppa Italia di Serie D (esordio della Pro Livorno in questa competizione a causa dell’annullamento della stessa lo scorso anno causa covid), il Flaminia torna a casa a mani vuote ma consapevole dei propri buoni mezzi dato che può recriminare di aver colpito un legno per tempo in chiare occasioni da rete.

Vince 2 a 0 in casa anche il Follonica Gavorrano contro il Cascina grazie alle reti di Lo Sicco e Rosati arrivate nella ripresa che permettono ai padroni di casa di partire con la giusta grinta in chiave playoff , gli ospiti neopromossi dovranno aspettare per ottenere i primi punti questa stagione.

Vincono 1 a 0 la Pianese sullo Scandicci grazie alla rete di Convitto, il Poggibonsi sul Cannara grazie alla rete di Bellini e il Montespaccato sul campo del Foligno grazie al gol in extremis di Varriale arrivato al 3’ di recupero del secondo tempo.

L’Arezzo vince di misura, è 2 a 1 contro il Trestina. Le reti portano la firma di Strambelli e Sparacello, entrambe arrivate nel primo tempo, risponde nella ripresa Essoussi a 15’ dallo scadere ma gli ospiti non riescono nella rimonta sui principali favoriti per la vittoria del Girone E.

Pareggiano Sangiovannese-Rieti e Tiferno Lerchi-Lornano Badesse rispettivamente 2-2 e 1-1, nel primo match succede tutto nel primo tempo con il Rieti che va avanti con Campagna, si fa rimontare e superare dalla Sangiovannese con Bellini e Boganini ma al 44’ trova il pari ancora con Campagna. Nell’altro match il Tiferno Lerchi sigla il primo gol del 2021/22 di questo girone al 2’ del primo tempo con Gorini ma mezz’ora più tardi Schiaroli risponde fissando il risultato sul definitivo 1 a 1.

Domina il San Donato Tavarnelle contro la neopromossa UniPomezia vincendo addirittura 6 a 1. Il primo tempo si conclude solo 1-0 grazie alla rete di Caciagli, nella ripresa succede di tutto con le due reti di Russo e quella di Marzierli nel giro di 15’, al 20’ gol della bandiera degli ospiti con Ramceski, nel finale Caciagli firma la doppietta e Russo la tripletta potrandosi a casa il pallone e la testa della classifica marcatori.

Risultati: Pro Livorno Sorgenti-Flaminia Civitacastellana 2-0, Arezzo-Trestina 2 a 1, Foligno-Montespaccato 0 a 1, Follonica Gavorrano-Cascina 2 a 0, Pianese-Scandicci 1 a 0, Poggibonsi-Cannara 1 a 0, San Donato Tavarnelle-UniPomezia 6 a 1, Sangiovannese-Rieti 2 a 2, Tiferno Lerchi-Lornano Badesse 1 a 1.

Classifica: San Donato Tavarnelle, Pro Livorno Sorgenti, Follonica Gavorrano, Arezzo, Montespaccato, Pianese, Poggibonsi 3, Rieti, Sangiovannese, Lornano Badesse, Tiferno Lerchi 1, Trestina, Cannara, Foligno, Scandicci, Cascina, Flaminia Civitacastellana, UniPomezia 0.

Classifica marcatori: Russo (San Donato Tavarnelle) 3; Campagna (Rieti) e Caciagli (San Donato Tavarnelle) 2.