Il giovane ucraino Smalko lascia il ritiro del Livorno

04.08.2022 18:48 di Giovanni Marino   vedi letture
Kostantyn Smalko
Kostantyn Smalko
© foto di Salernitana 1919

Livorno - Il giovane centrocampista ucraino Kostiantyn Smalko, 17 anni, aggregato al Livorno, ha lasciato il ritiro di Pievepelago. E' stato infatti deciso, afferma il Livorno in una nota, di fargli continuare la preparazione vicino alla madre e alla famiglia che li ha accolti. I centrocampisti Cristian Belli e Claudio Costanzo, rispettivamente 19 e 29 anni, rimangono invece con la squadra amaranto a Pievepelago.

Smalko, che in Ucraina giocava in una squadra del circondario di Kiev, è arrivato in Italia con la madre a seguito alla guerra tra Russia ed Ucraina. Arrivato in Campania si è allenato, fino al termine della scorsa stagione, con la Primavera granata della Salernitana.