Pielle, un canestro da tremila euro a favore della Caritas

18.12.2020 09:49 di Carlo Grandi   Vedi letture
Pielle, un canestro da tremila euro a favore della Caritas

Livorno - Si è tenuta nel tardo pomeriggio di ieri 17 dicembre, la conferenza stampa con cui la UniCusano Pielle Livorno ha presentato una bellissima iniziativa di solidarietà. La società biancoblu ha infatti donato un assegno dal valore di 3000 euro alla Caritas, in un gesto di assoluto solidarietà verso un’associazione importantissima a livello cittadino e da sempre vicina ai meno fortunati. Una somma si aggiunge ai farmaci e presidi sanitari donati in settimana dalla società livornese, a conferma “della volontà della Pielle di avere orizzonti di successo, oltre che nel campo sportivo, anche in quello socio-educativo e che riesca ad elevarsi ad un punto di riferimento positivo per la società livornese”, come sottolineato proprio da Francesco Farneti.

Questo il commento di Monsignor Giusti che insieme a Suor Raffaella ha sottolineato la bontà dell’iniziativa: “La Pielle è una bandiera della città e come società sportiva, oltre a fare canestro, ha il dovere di attirare tantissimi giovani per me è un grandissimo onore benedire le divise che affronteranno il prossimo campionato e il mio ringraziamento va a questa squadra di dirigenti che, in un periodo così complicato, ha mandato un aiuto concreto a chi ne ha più bisogno”.

Al PalaCecioni di Via Zola erano presenti tutti i vertici societari della Pielle: il presidente Burgalassi, Il dirigente Lamberti, il direttore generale Creati, gli sponsor Farneti e Lorenzini, oltre ai giocatori Dell’Agnello e Lemmi. Ospiti della serata sono stati il Vescovo Monsignor Simone Giusti e Suor Raffaella, in rappresentanza della Caritas.

Oltre all'iniziativa è stata colta l'occasione per presentare anche la divisa che la Pielle indosserà nella stagione 2020/2021, sempre che ci sia il via, in base alla situazione sanitaria. In questo senso il DG Roberto Creati, si è detto piuttosto fiducioso di riuscire ad iniziare gli allenamenti a gennaio ed il campionato a febbraio.