Serie D. La Pro Livorno chiude l'anno in casa contro il Rimini

22.12.2020 23:10 di Lorenzo Palma Twitter:    Vedi letture
© foto di Gabriele Di Tusa/TuttoPalermo.net
Serie D. La Pro Livorno chiude l'anno in casa contro il Rimini

Livorno - Domani, mercoledì 23 dicembre, ultima partita del 2020 tra Pro Livorno Sorgenti e Rimini allo stadio d'Ardenza. Entrambe le squadre sono in ottima forma.

La Pro Livorno viene da quattro vittorie e un pareggio nell’ultima trasferta contro il Lentigione, il Rimini a dicembre ha giocato solo contro il Corticella ultimo in classifica battendola 4 a 0 grazie anche alla doppietta del loro miglior marcatore Dardan Vuthaj (nazionalità albanese, bomber di categoria, quest’anno quattro gol in sette partite) che finora si è rivelato uno dei migliori della sua squadra insieme al difensore Abel Gigli, italiano naturalizzato etiope con la cui Nazionale ha già collezionato due presenze, che finora ha segnato già due gol.
La Pro Livorno arriva forte delle sue certezze offensive: miglior attacco del campionato con Rossi capocannoniere del girone, Camarlinghi che dalla ripartenza del campionato sta facendo vedere grandi cose e le due punte Granito e Matteoli sono entrambe molto affidabili a cui si va ad aggiungere il nuovo acquisto Mancini. Il centrocampo invece a causa della squalifica di Brizzi e il mancato recupero di Bachini è molto corto, per cui con tutta probabilità domani verrà aggregato in panchina uno juniores. La difesa sta dando sempre più sicurezze, anche se i tre gol subiti nell’ultima gara possono ingannare, in particolare il portiere Blundo nonostante i 18 anni si sta rivelando decisivo e con doti eccezionali per uno della sua giovane età.

In sintesi una partita importante per entrambe che porta con se tre punti che darebbero alla Pro Livorno la chiusura perfetta dell’anno per quanto fatto vedere finora, al Rimini servirebbero invece per svoltare un campionato che non sta andando al meglio ma che possono ancora assolutamente riprendere andando all’assalto dei playoff.