Serie D. Alla scoperta della Pianese, prossimo avversario del Livorno

17.11.2022 23:42 di Carlo Pannocchia   vedi letture
Un gol della Pianese
Un gol della Pianese

Livorno - La storia della Pianese inizia nel 1932 e nel 1950 partecipa al primo campionato provinciale Uisp. Il 24 luglio 1970 avviene l’affiliazione alla FIGC e la Pianese partecipa al campionato di terza categoria. Dal 1994 al 1998 un alternarsi di promozioni e discese in Prima Categoria. Per vedere la Pianese in pianta stabile in Promozione bisogna attendere il campionato 1999/2000. Negli anni 2000 il campionato più importante è stato sicuramente quello del 2005/2006, che ha permesso alla Pianese di passare dalla promozione all’Eccelllenza. Nel campionato 2009/2010 la Pianese conquista la promozione in serie D. Nella stagione 2018/2019 i bianconeri sotto la guida tecnica di Marco Masi conquistano la prima storica vittoria del torneo con l’incredibile traguardo della promozione in serie C. Dopo un solo anno torna tra i dilettanti.

L'allenatore della prima squadra è Vitaliano Bonuccelli. Nato a Viareggio il 19 luglio 1968, come calciatore, nel ruolo di attaccante, ha esordito nel 1986 in serie D con il Cascina. Nel 1987 viene acquistato dal Viareggio, dopo una stagione e mezzo passa al Querceta. Nel 1989 si trasferisce al Bozzano. L'anno dopo approda a Ponsacco. Nel 1991 passa al Camaiore, dove rimane per cinque stagioni. Nel 1996 viene acquistato dal Pontedera. Dopo un anno torna al Viareggio. Dopo due campionati viene acquistato dall'Alessandria, dove ai playoff vince il campionato di serie C2. Nel 2001 a gennaio torna per la terza volta a Viareggio. Nel 2002 viene acquistato dalla Massese. Con i bianconeri vince due campionati. Dopo tre stagioni e mezzo si trasferisce alla Cisco Roma. Nel 2006 approda ancora al Viareggio, vincendo il campionato di serie D. Dopo una stagione e mezzo viene acquistato dal Gavorrano. Nel 2009 passa al Pisa. Torna alla Massese, quindi nel 2010 si trasferisce al Ponsacco, dove decise di ritirarsi dal calcio giocato. Da allenatore ha iniziato sulla panchina della Fortis Juventus (2012/13). Dopo tre anni si trasferisce al Gavorrano, dove vince un campionato nel 2014/2015. Poi ha guidato la Massese, di nuovo a Gavorrano e poi la Lornano Badesse. Lo scorso anno è stato al Real Forte Querceta. Alla fine della stagione la separazione consensuale e l’approdo alla Pianese.

Sede delle gare interne della prima squadra è lo stadio Comunale di Piancastagnaio è stato inaugurato nel 1932. Poi progressivamente è stato ristrutturato ed ampliato nel corso dei decenni e oggi la capienza è di 2500 posti a sedere ripartiti in due tribune: la sud è parzialmente scoperta mentre la nord è scoperta. Dal 2011 il terreno di gioco è rivestito in erba sintetica. E’ un organico di primo ordine, la fase offensiva è composta da elementi molto forti per la categoria come Rinaldini, Kouko e Grifoni. Il centrocampista Simeoni è il fulcro del gioco amiatino. La Pianese è prima nel girone E di serie D con 26 punti. I gol segnati sono 25 (miglior attacco del girone) e i gol subiti sono 13. In casa in cinque gare ha ottenuto quattro vittorie ed un pareggio. Ha segnato 14 reti e ne ha subite 7. Con 6 gol il migliore marcatore della Pianese è Damiano Rinaldini, seguito a 5 da Daniel Kouko e Kondaj. La Pianese predilige giocare con il 3-4-1-2.

La probabile formazione con in porta Ricco, la difesa è composta da Polidori sulla destra con Gagliardi a sinistra, a completare il pacchetto difensivo troviamo il centrale Morelli. A centrocampo Kondaj, Marino, Modic e Pandimiglio. Lepri sarà il trequartista mentre il duo offensivo è composto da Kouko e Rinaldini. Sono tre gli ex del match tutti nelle file della Pianese. Luca Simeoni, centrocampista ligure, nel 2008, gioca con la Primavera del Livorno e con la maglia amaranto, debutta in serie A nella stagione 2009/10, il 17 aprile 2010. Disputa due gare di campionato con Chievo e Parma, per un totale di 45' minuti giocati. Quindi viene ceduto in prestito al Pergocrema. Matteo Pecchia, classe 2003, ruolo ala sinistra, ha giocato nel Livorno Under 17 nella stagione 2019/20, è il fratello di Lorenzo che gioca nel Livorno. Con la maglia del Livorno ha giocato inoltre anche il centrocampista Tiziano Irace che a Livorno nel torneo di serie C del 2020/2021 collezionò una sola presenza, il 4 marzo 2021, contro l'Alessandria. L'anno prima aveva giocato con la Primavera.

Vitaliano Bonuccelli e il Livorno si sono incontrati in una sola occasione in serie C che risale alla stagione 2017/18, quando il tecnico dei bianconeri era alla guida del Gavorrano. La partita finì 2-1 per gli amaranto con le reti di Lombardi (Gavorrano), Doumbia e Pedrelli. Qui sotto troverete la prima squara, tutte le trattative e le ufficialità del calciomercato estivo della Pianese. Prima squadra Portieri: Balli 2002, Marricchi 1999, Ricco 2003. Difensori: Gagliardi 1988, Ghisoni 2003, Morelli 2003, Pandimiglio 2004, Petruzzi 1998, Pinto 2001, Polidori 1998. Centrocampisti: Boncompagni 2004, Grifoni 1993, Irace 2002, Kondaj 2001, Marino 1995, Modic 1998, Pecchia 2003, Pomi 2004, Simeoni 1990. Attaccanti: Guadalupo 2004, Kouko 1989, Lepri 200, Menga 2004, Rinaldini 1995. Movimenti di mercato Arrivi: Marricchi 1999 portiere dal Tolentino (definitivo), Petruzzi 1998 difensore dal Notaresco (definitivo), Grifoni 1993 centrocampista dal Follonica Gavorrano (definitivo), Rinaldini 1995 attaccante dal Crema (definitivo), Ghisoni 2003 difensore dal Parma Primavera (prestito), Pecchia 2003 attaccante dal Pisa Primavera (definitivo), Kouko 1989 attaccante dal Franciacorta (definitivo), Balli 2002 portiere dal Pisa Primavera (prestito), Irace 2002 centrocampista dal Vastogirardi (definitivo), Morelli 2003 difensore dall'Empoli Primavera (prestito), Pomi 2004 centrocampista dal Genoa U18 (definitivo), Guadalupo 2004 attaccante dall'Empoli U18 (prestito), Menga 2004 attaccante dall'Empoli U18 (prestito), Pandimiglio 2004 difensore dalla Roma U18 (prestito), Pinto 2001 difensore dalla Virtus Verona (definitivo), Boncompagni 2004 centrocampista dal Montevarchi (prestito), Ricco 2003 portiere dall'Aglianese (definitivo), Polidori 1998 difensore dalla Vibonese (definitivo). Partenze: Crispino 1994 portiere al Molfetta (definitivo), Nannelli 2002 portiere al Città di Castello (definitivo), Folino 2002 difensore alla Carrarese (definitivo), Ambrogio 2000 difensore al Pinerolo (definitivo), Scuderi 1998 difensore all'Atletico Uri (definitivo), Ricci 2001 difensore al Roma City (definitivo), Battistelli 2004 difensore al Follonica Gavorrano (prestito/Monza), Bagaglini 1992 difensore al Monterotondo (definitivo), Trovade 1998 centrocampista al Prato (definitivo), Marianeschi 1989 centrocampista al PDHA (definitivo), Mininno 2003 centrocampista al Barletta (prestito/Foggia), Rosini 2003 centrocampista al Gravina (definitivo), Convitto 1996 attaccante all'Arezzo (definitivo), Palma 2003 attaccante alla Correggese (definitivo), Tascini 1992 attaccante al Forlì (definitivo).