Sentenza sul caso Picerno, via libera ai calendari di Serie C

12.09.2020 09:00 di Luca Aprea Twitter:    Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSALERNITANA.com
Sentenza sul caso Picerno, via libera ai calendari di Serie C

Roma – Condanna confermata. La Procura d'Appello Federale ha ribadito la penalizzazione in classifica per AZ Picerno e Bitonto per la combine della gara della stagione 2018-19 quando le compagini militavano in Serie D. Per i lucani c'è l'ultimo posto in classifica mentre per i baresi cinque punti di penalizzazione da scontare dalla classifica della stagione conclusa anzitempo a causa dalla pandemia. Ed è un malus pesantissimo perché significa la perdita della promozione conquistata sul campo. Insomma, per entrambe il prossimo anno sarà Serie D. A far festa, come previsto, saranno Foggia e Bisceglie: a essere ripescati in Serie C saranno infatti le due compagini pugliesi.

Il caso Picerno-Bitonto indirettamente riguardava anche il Livorno. La necessità di attendere la sentenza definitiva sulla questione aveva infatti costretto la Lega Pro a rinviare la cerimonia di compilazione dei gironi e dei calendari, inizialmente prevista per il 10 settembre. Adesso che tutto si è delineato c'è il via libera per la stesura delle date delle gare del campionato 2020-21. Da quanto si apprende la nuova data dovrebbe essere mercoledì 16 settembre. Nelle prossime ore l'ufficializzazione da parte della Lega Pro.