Postgara. Goffredi, Livorno: "Ritrovati spirito e compattezza di squadra"

18.02.2024 10:29 di Andrea Mercurio Twitter:    vedi letture
Nicolò Goffredi
Nicolò Goffredi
© foto di Nicola Ricci, Amaranta.it

Altopascio - Nel post partita di Tau Calcio - Livorno, match finito 1 a 2 per la formazione labronica, l'esterno scuola Bologna, Nicolò Goffredi, autore di una ottima prestazione, ha commentato l'importante vittoria ottenuta dalla formazione ospite: “Il nostro obiettivo era quello di vincere, lo abbiamo cercato in tutti i modi e credo si sia visto. Anche quando abbiamo sofferto siamo stati squadra, abbiamo lottato e siamo riusciti a portarla a casa”.

In particolare sull'iniziale gol del vantaggio del Tau Altopascio il terzino classe 2005 risponde: “Il gol di svantaggio non ci ha abbattuto, c'era il tempo per riprenderla, il nostro pregio è stato quello di rimanere compatti per trovare prima il gol del pari e poi il vantaggio”.

Tra le novità apportate dal nuovo mister Fabio Fossati ci sono sicuramente un diverso spirito e una maggiore compattezza di squadra: “Forse avevamo perso qualcosa con i risultati che non arrivavano, il gruppo si è ricompattato e adesso dobbiamo andare tutti insieme verso il nostro obbiettivo.”

Il ruolo di esterno a sinistra, per lui destro di piede, non spaventa Goffredi: “Quel ruolo l'ho già fatto qualche volta, mi metto a disposizione di mister e squadra e cerco di dare il massimo per arrivare all'obbiettivo che ci siamo prefissati. ”