Ripresa dei campionati, Conte e Spadafora ribadiscono la prudenza

16.05.2020 23:24 di Marco Ceccarini   Vedi letture
Ripresa dei campionati, Conte e Spadafora ribadiscono la prudenza

Livorno - Il presidente del consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, durante la conferenza stampa svolta oggi, sabato 16 maggio, sulle disposizioni che entreranno in vigore dalla prossima settimana in merito all'emergenza da coronavirus Covid-19, ha fatto il punto della situazione anche in relazione allo sport e ai campionati di calcio.

"Dal 18 maggio okay agli allenamenti", ha detto il premier Conte. Che però ha gettato acqua sul fuoco in vista di una possibile ripresa: "Il ministro Spadafora sta seguendo il tutto con attenzione. Bisogna aspettare che si realizzino le condizioni giuste per tornare a giocare. In questo momento non è possibile fornire garanzie su eventuali date".

Al contempo il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, intervenendo a Casa Napoli, nel ricordare che sono state rinviate perfino le OLimpiadi, ha detto: "Inviterei tutti a fare un po' meno i fenomeni, da fuori si è tutti scienziati, calciatori, arbitri". Ed ancora: "Anche nel mondo del calcio ci sono posizioni diverse, anche tra i calciatori ricevo molti messaggi sui social, cercano di contattarmi per dirmi le loro preoccupazioni. C'è una differenza di posizioni che è frutto di una complessità generale, inviterei tutti quanti a non dire che stiamo facendo caos, piuttosto a dire che ci stiamo muovendo con prudenza per evitare che tutto riparta e che poi di nuovo siamo costretti a sospendere".