Eccellenza. Il Livorno sotto due volte recupera col Maccarese, 2 a 2

29.05.2022 20:36 di Mauro Laudani   vedi letture
Le squadre al centro del campo
Le squadre al centro del campo
© foto di Luca Andreuccetti, Amaranta.it

Tivoli – Poteva finire peggio. La W3 Maccarese ha giocato come sa, il Livorno è apparso invece molto contratto, specie nel primo tempo. La squadra amaranto ha dato l’impressione, in certe fasi, di non avere fiducia nei propri mezzi, anche se ha avuto più occasioni degli avversari per risolvere la partita.

Come detto, tuttavia, per come la gara era iniziata e si era messa, poteve andare peggio. Nella ripresa, dopo il secondo pareggio, il Maccarese è rimasto asserragliato nella propria metà campo, mentre il Livorno è stato più vivace e pericoloso.

Per la cronaca, la W3 Maccarese è andata in vantaggio dopo un quarto d’ora con Matteo Troccoli Matteo, ma Vantaggiato ha pareggiato subito dopo. In gol in avvio di ripresa con Damiani, i locali sono stati definitivamente raggiunti da Torromino attorno al quindicesimo.

Era una partita da vincere, per il Livorno, ma la squadra di Angelini doveva essere più disinvolta. Il Maccarese è una formazione volenterosa, ma non irresistibile.

W3 Maccarese – Us Livorno 2 a 2 (1 a 1)

Maccarese (4-3-3): Baldinetti; Pieri, Starace (21’ st Tisei), Dei Giudici (29’ st Buonamano), Troccoli Matteo (25’ st Larosa); Finucci, Bergamini, Ciorciolini; Pellegrini, Damiani, Di Giovanni (45’ st Troccolo Mirko). A disp. Balletta, Antonini, Russo, Montalbano, Di Pietrantonio, Lo Monaco. All. Mazza.

Livorno (4-3-3): Pulidori; Pulina (6’ st Palmiero), Ghinassi, Russo, Giuliani; Pecchia (12’ st Petronelli), Luci, Apolloni (34’ Gargiulo); Frati (13’ st Bellazzini), Vantaggiato, Torromino. A disp. Fontanelli, Giampà, Ferretti, Marinai, Gelsi. All. Angelini.

Arbitro: Buonasera di Enna.

Reti: 15’ pt Troccoli Matteo, 16’ pt Vantaggiato, 1’ st Damiani, 15’ st Torromino.

Note: ammoniti Bergamini, Ghinassi, Pieri, angoli 6 a 6.