Serie B. Libertas a San Miniato, Cecina e Piombino con Cecina e Firenze

05.01.2021 18:56 di Carlo Grandi   Vedi letture
Serie B. Libertas a San Miniato, Cecina e Piombino con Cecina e Firenze

Livorno - Riprende domani 6 gennaio il torneo di serie B maschile di basket, che avrà in programma la sua quinta giornata. Un programma che vede 3 gare disputarsi il giorno dell'epifania, mentre la gara tra Ozzano e Chiusi è stata rinviata al 10 febbraio prossimo per alcuni casi di positività al covid della squadra emiliana. 

In programma domani alle ore 18 al PalaCreditAgricole è il big match tra Etrusca San Miniato e Libertas Livorno: le due compagini si erano già affrontate nell'avvio di stagione, nel match di supercoppa del Centenario, e in quel caso a prevalere fu la squadra sanminiatese a discapito però di una Libertas con molte assenze, in una squadra nuova ancora in fase di costruzione. Ora la squadra di Gigi Garelli ha trovato un ritmo campionato invidiabile, viaggiando a punteggio pieno dopo dopo quattro partite, riuscendo ad imporre il proprio gioco anche ad un'altra corazzata del campionato come Chiusi. 
Queste le parole del coach dell'Etrusca Barsotti in cui presenta la gara: "Ci sono squadre con dei roster dal valore surreale in questo girone e Livorno è una di queste. Hanno fisicità, talento, esperienza ed un allenatore tra i più esperti in circolazione. Alcuni dei loro giocatori hanno militato per molti anni nella categoria superiore, ma tutto questo non ci deve intimorire, ci deve anzi rendere consapevoli che per vincere occorrerà un'impresa, una gara speciale al massimo delle nostre possibilità, un tipo di gara che questo gruppo conosce bene dopo la cavalcata della scorsa stagione. Se incontri la capolista, per di più imbattuta e quindi in grande fiducia, devi solamente pensare a dare il massimo, ad avere consapevolezza e rispetto del valore degli avversari e immensa fiducia nei tuoi mezzi. Dovremo limitare i loro punti forti e provare ad esaltare quelle che sono le nostre migliori qualità tecniche, solo così potremo competere contro un avversario così forte. Sono partite che vanno gustate, soprattutto in una stagione come questa: viviamo il campo tutti i giorni proprio per giocare questo tipo di gare contro avversari più quotati e contro i quali dobbiamo mettere in campo la nostra identità e tutto il valore del nostro essere squadra. So che i ragazzi daranno il massimo anche per i nostri tifosi, che hanno trovano sempre il modo di farsi sentire e ci hanno fatto sentire la loro vicinanza dandoci una grande spinta l'ultima gara casalinga. Spero di cuore di vederli presto al palazzetto.".

Per Cecina e Piombino una doppia sfida contro Empoli ei Firenze: due derby sentiti tra squadre che si giocheranno gran parte delle loro chances salvezza in queste gare. 
Per il fanalino di coda Piombino, ancora al palo dopo 4 partite giocate e tantissimi problemi legati al Covid che ha decimato prima il roster e non ha permesso una regolare preparazione precampionato, la sfida da vincere contro l'Enic Firenze. I fiorentini hanno vinto una sola gara sinora, contro Cecina, uscendo pesantemente sconfitta nelle altre sfide contro Libertas, Chiusi e San Miniato. La squadra del coach livornese ed ex gialloblu Del Re non potrà contare quasi sicuramente sui suoi migliori elementi, Filippi e Passoni, che ad oggi si sono visti in solamente una delle quattro gare disputate dai gigliati. Appuntamento fondamentale per il Golfo per provare a sbloccare la classifica e ripartire di slancio in questo nuovo anno. 

Infine, il Cecina di coach Russo riceverà nell'impianto amico l'Empoli per provare a dare continuità alla vittoria interna contro Ozzano.  "Si tratta di una partita delicata - spiega il coach dell'Use Empoli Alessio Marchini - e direi anche difficile ed importante. E' intanto la prima dopo la sosta di fine anno e quindi non è mai semplice. Poi Cecina è una squadra ben allenata da Roberto Russo, fisica, dinamica e con giocatori estremamente interessanti, tipo Bartoli e Gnecchi solo per citarne due. La freschezza è uno dei suoi punti di forza e quindi dovremo essere molto attenti e pronti. Visto il gironcino è poi una partita che anche loro vedono alla portata e sicuramente, giocando anche in casa, cercheranno di dare il massimo ed anche di più per portarla a casa". "Da parte nostra - prosegue - dopo la bella prova di fine anno con Piombino vogliamo dare continuità al momento, ovviamente proseguendo nel nostro percorso di crescita. Secondo me questa gara, oltre a due punti importanti, dirà anche a che punto siamo, può misurare la nostra crescita in questo momento. Per questo è delicata ed importante e serviranno attenzione e lucidità per portarla via". 

Questo il programma della quinta giornata 

06/01/2021 ore 18: Blukart Etrusca San Miniato - Opus Libertas Livorno 1947

06/01/2021 ore 18: Sintecnica Basket Cecina - Use Computer Gross Empoli

06/01/2021 ore 18: Solbat Golfo Piombino - All Food Enic Firenze

10/02/2021 ore 18: Sinermatic Ozzano - Umana San Giobbe Chiusi.