VERSIONE MOBILE
 
  Sabato 21 Gennaio 2017  
FOSCARINI È IL TRAINER GIUSTO PER IL LIVORNO?
  
  
  

ALTRI SPORT

Atletica. Marcia, Schwazer trionfa a Roma e si riscatta

08.05.2016 21:22 di Mauro Laudani  articolo letto 1094 volte
Atletica. Marcia, Schwazer trionfa a Roma e si riscatta

Roma - Devastante Schwazer nella 50 chilometri di marcia sul circuito romano di Caracalla. Secondo tempo mondiale di questa prima parte del 2016, per lui, con 3 h e 39', con tre minuti dati al secondo classificato, l'australiano Jared Tallent, campione olimpico a Londra nel 2012, e col biglietto per i giochi olimpici di Rio de Janeiro staccato senza problemi. Alex Schwazer, che in passato si è allenato molto sulle strade di Rosignano e Cecina, dopo il taglio del traguardo è andato ad abbracciare Sandro Donati, il suo coach. Schwazer venne sospeso per uso di sostanze dopanti dal Coni prima di gareggiare ai giochi di Londra ed è stato squalificato tre anni e mezzo, fino a pochi giorni fa, esattamente al 30 aprile scorso. Dopo essersi inizialmente ritirato, è tornato e da qualche mese si è affidato a Donati, nemico giurato del doping, che lo ha allenato con grande attenzione, esaltandone la capacità di soffrire e la determinazione. Il suo ritorno alle gare, di conseguenza, è stato esaltante e devastante. Se un atleta cade del doping, o sbaglia una volta, deve avere la possibilità di riscattarsi. Ed infatti oggi, domenica 8 maggio, a Roma non c'è stata alcuna contestazione o un fischio contro di lui lungo tutto il percorso. Di contro, con questa vittoria, l'atleta di Vipiteno ha dimostrato di avere carattere e personalità e di essere un uomo che, invece di piangersi addosso, accusare gli altri o cadere nella depressione, si è rimboccato le maniche fino a centrare, oggi, il suo incredibile riscatto. In Schwazer, riconoscendo che è uno dei pochi atleti italiani competitivi, ha creduto anche Giovanni Malagò, attuale presidente del Coni, che si è subito congratulato con lui. Gli azzurri, grazie anche al quarto posto di Marco De Luca e al quinto di Teodorico Caporaso, hanno vinto il titolo mondiale a squadre della distanza, davanti ad Ucraina e Spagna, ponendosi come una delle nazionali di marcia più agguerrite in vista delle ormai prossime olimpiadi in Brasile.

 

 


Altre notizie - Altri Sport
Altre notizie
 

ALESSANDRIA, STAI SERENA

Alessandria, stai serenaLivorno - Mancano solamente otto giorni e poi finalmente si riparte. Sì, perché per chi, come noi, non può vivere senza quei novanta minuti di passione settimanali, la lunga sosta invernale è un’agonia lenta e lacerante. E poi diciamocelo, è stato brutto e quasi ingiusto fermarsi...

LIVORNO-ALESSANDRIA 2-1. GUARDA I GOL

Livorno-Alessandria 2-1. Guarda i golLivorno - Sono online sul sito di Sport Tube Channel  le immagini della vittoria del Livorno contro la capolista...

PROSSIMAMENTE AL VIA LE TRASMISSIONI RADIO

Prossimamente al via le trasmissioni radioLivorno - Prossimamente al via i notiziari sportivi di Amaranta Radio.  

LEGA PRO, GARA PER GARA LA VENTIDUESIMA GIORNATA

Lega Pro, gara per gara la ventiduesima giornataLa lunga sosta invernale è alle spalle per la Lega Pro. Questo weekend va in scena il terzo turno di ritorno,...

SERIE B. PIOMBINO A DOMODOSSOLA PER ALLUNGARE LA STRISCIA POSITIVA

Serie B. Piombino a Domodossola per allungare la striscia positivaPiombino – Dopo la sofferta ma emozionante vittoria contro San Miniato, il Basket Golfo Piombino scende in campo...

KARATE. BRILLANO I GIOVANI DELLA FOLGORE A SAN MARINO

Karate. Brillano i giovani della Folgore a San MarinoLivorno – Sbanca il settore giovanile dell’Esercito sezione Folgore dell’Associazione sportiva...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 21 Gennaio 2017.
 
Alessandria 50
 
Cremonese 45
 
Livorno 42
 
Arezzo 39
 
Lucchese 32*
 
Renate 32
 
Giana Erminio 30
 
Viterbese 30
 
Piacenza 30
 
Robur Siena (-1) 29
 
Como 29
 
Olbia 28
 
Pistoiese 25
 
Carrarese 22
 
Tuttocuoio 21
 
Pontedera 20
 
Pro Piacenza (-1) 19
 
Lupa Roma 18
 
Prato 13
 
Racing Club Roma 12
Penalizzazioni
 
Lucchese -1

   Amaranta Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI