Serie D. La Pro Livorno torna a vincere con la Correggese, 1 a 2

28.02.2021 17:53 di Lorenzo Palma Twitter:    Vedi letture
Serie D. La Pro Livorno torna a vincere con la Correggese, 1 a 2

Correggio - La Pro Livorno vince 2 a 1 in trasferta contro la Correggese, ottima formazione reggiana che ambisce alla zona playoff e considerando i recuperi che deve ancora disputare è potenzialmente dentro. Assente Camarlinghi nella Pro Livorno e Lessa Locko nella Correggese, in più nel riscaldamento il portiere labronico Blundo ha un infortunio e il titolare diventa Vozza.

La partita rimane equilibrata per tutto il primo tempo con quasi nessuna occasione da gol per le due squadre. La partita si sblocca al 9’ quando Calanca fa un brutto retropassaggio verso il portiere Sottoriva che sbaglia il controllo e la palla rotola piano piano in rete portando così in vantaggio gli ospiti. Le due squadre si equivalgono, il possesso di palla è alternato anche se la Pro Livorno domina la fase centrale del match senza riuscire a concretizzare. Sempre durante il primo tempo un’incertezza per parte in uscita di entrambi i portieri, Vozza e il già citato Sottoriva, favorisce delle mischie in area a porta vuota che vengono però stroncate sul nascere dal fischio dell’arbitro. Il pareggio arriva al 45+1’ con Carrasco dopo una sua bella azione con Landi che entra in area e la appoggia all’esterno panamense che insacca in rete a tempo scaduto.

Nel secondo tempo la Pro Livorno cede il pallino del gioco alla Correggese ma la prima occasione arriva sui piedi di Costanzo che spara alto. Da quel momento la Correggese avrà 15 minuti di fuoco costringendo Vozza alla parata decisiva in più occasioni, tra cui un tuffo plastico su una punizione da 20 metri e un miracolo in uscita e uno su un colpo di testa da vicinissimo. Dopo questa fase però la partita si spenge a causa della stanchezza delle squadre in campo e per la paura di perdere ma al 2’ di recupero la difesa reggiana sbaglia un retropassaggio verso il portiere, Mancini andato in pressing è il più veloce di tutti ad andare sul pallone e nonostante la posizione defilata la mette sul secondo palo dove il portiere avversario non la può prendere e regala di fatto i 3 punti ai labronici che tornano a vincere in una partita sofferta, sfruttando al massimo gli errori degli avversari e non facendone di propri.

Correggese: Sottoriva, Fabbri, Casini, Roma, Benedetti, Calanca, Carrasco (Derjai 28’ s.t.), Landi (C), Damiano (Diallo 7’ s.t.), Villanova, Muro (Saporetti 28’ s.t.). A disposizione di mister Gori: Ferretti, Sarzi, Manara, Riccò, Ghizzardi, El Bouhali.

Pro Livorno Sorgenti: Vozza, Solimano, Lucarelli (Falleni D. 25’ s.t.), Carani, Salemmo, Filippi (C), Brizzi (Turini 25’ s.t.), Costanzo, Granito, Matteoli (Mancini 32’ s.t.), Casalini (Brini 43’ s.t.). A disposizione di mister Niccolai: Blundo, Falleni M., Bartorelli, Pecchia, Rossi.

Arbitra Duzel, assistenti Zandonà e Pandolfo.

Marcatori: 10’ p.t. aut. Correggese, 45+1’ p.t. Carrasco, 45+2’ s.t. Mancini.

Ammonizioni: Casini 18’ p.t., Lucarelli 7’ s.t., Filippi 19’ s.t., Derjai 34’ s.t.

Note: recupero 1’ e 4’.