Il punto sulla D. La Pro Livorno aggancia il secondo posto

04.02.2021 18:11 di Lorenzo Palma Twitter:    Vedi letture
Il punto sulla D. La Pro Livorno aggancia il secondo posto
© foto di tuttocampo.it

Livorno - La Pro Livorno contro il Seravezza è sembrata una squadra che è nella categoria da anni, invece è una neopromossa che ha rifilato un 2 a 0 in trasferta ad una squadra, anche se in crisi di risultati, esperta della categoria e che si è rivelata molto solida finora e anche molto sfortunata. Nella ripresa però la zampata di Costanzo al 14’ e l’acrobazia di Mancini al 42’ non hanno lasciato scampo agli avversari, ridotti in 10 da metà del secondo tempo che devono quindi rimanere in zone pericolose della classifica, mentre la Pro Livorno aggancia il Fiorenzuola secondo in classifica e si porta a meno 2 dalla capolista Aglianese che questa settimana però non ha giocato contro il Mezzolara a causa di un rinvio. Rinviate anche Correggese-Rimini, Sammaurese-Real Forte Querceta e Real Forte Querceta-Correggese, quest’ultima si sarebbe dovuta tenere domenica 7.

Corticella che strappa un punto preziosissimo al Sasso Marconi nell’uno a uno maturato ieri a Bologna. Gli ospiti la aprono subito al 5’ su rigore con Rrapaj ma il Corticella risponde subito al 13’ con Ghini. Nessuna squadra riesce poi a prevalere sull’altra e in classifica i padroni di casa agganciano a 7 punti il Ghivizzano penultimo e si porta a meno tre dalla zona playout dove a 10 punti risiede proprio il Sasso Marconi.

Lentigione straripante a Fiorenzuola, battuti i padroni di casa 4 a 2 dopo essere andati in vantaggio addirittura 4 a 0 grazie alle reti di Altinier al 38’ del primo tempo e poi nella ripresa al 2’ con Caprioni, al 12’ con Piccinini e al 19’ con Barranca. Dopo questi primi 20 minuti di shock i padroni di casa reagiscono con la rete del solito Bruschi, capocannoniere di tutta la Serie D, su rigore al 30’ e con Stronati al 38’. Ospiti che fanno un balzo in avanti mentre i padroni di casa vengono ripresi dalla Pro Livorno e hanno un solo punto di vantaggio proprio sul Lentigione.

Altro pareggio col risultato di 1 a 1, questa volta fra Forlì e Prato, due squadre che non stanno riuscendo a ingranare per molteplici motivi. I galletti vanno in vantaggio col loro bomber Ferrari su rigore al 38’ del primo tempo ma per gli ospiti la pareggia nella ripresa l’immortale Ciccio Tavano che fra meno di un mese compierà 42 anni.

La Bagnolese passa a San Giovanni contro la Marignanese Cattolica con i padroni di casa che dopo l’imbarcata contro il Prato hanno strappato un punto a Livorno e ci vanno vicini anche con i rossoblu. Succede tutto nella ripresa con Leonardi che insacca al 19’ in favore degli ospiti ma al 33’ Rizzitelli su rigore la rimette in pari. Gli ospiti la scampano al 94’ con Silipo che è decisivo nel portare i 3 punti in favore dei suoi che possono sognare l’aggancio alla zona playoff mentre gli ospiti rimangono in zona playout e mancano l’aggancio a Sammaurese e Seravezza Pozzi.

Anche il Progresso vince 2 a 1 allo scadere, a farne le spese è il Ghivizzano Borgoamozzano che va inizialmente in vantaggio con Cargiolli su rigore al 31’ del primo tempo ma al 39’, sempre su rigore, i bolognesi la pareggiano con Gulinatti. È al 44’ della ripresa che i padroni di casa trovano l’imbucata decisiva con Bagatti che regala la vittoria e condanna il GhiviBorgo all’ultimo posto nel tabellone insieme al Corticella.  

Risultati: Corticella-Sasso Marconi 1 a 1, Fiorenzuola-Lentigione 2 a 4, Forlì-Prato 1 a 1, Marignanese Cattolica-Bagnolese 1 a 2, Progresso-GhiviBorgo 2 a 1, Seravezza Pozzi-Pro Livorno Sorgenti 0 a 2.

Classifica: Aglianese* 31, Fiorenzuola e Pro Livorno Sorgenti 29, Lentigione 28, Correggese** e Prato 26, Progresso 23, Rimini** e Mezzolara** 22, Bagnolese 21, Forlì*** e Real Forte Querceta**17, Sammaurese** e Seravezza Pozzi 12, Marignanese Cattolica 11, Sasso Marconi 10, Corticella e GhiviBorgo 7.

Classifica marcatori: Bruschi (Fiorenzuola) 15, Rossi (Pro Livorno Sorgenti) 12, Formato (Bagnolese) 11, Vuthaj (Rimini) 9, Vassallo (Progresso) 8.