Cmc Livorno contro il Tripetetolo in C1, al via anche la Serie C2

 di Luca Fedi  articolo letto 1460 volte
Cmc Livorno contro il Tripetetolo in C1, al via anche la Serie C2

Livorno – E’ arrivato il momento di mettere da parte preparazione ed amichevoli estive, è tempo di campionato per il futsal toscano, che dopo un’estate tormentata, fra ripescaggi, fusioni ed abbandoni, tornerà a scendere sul campo per movimentare il venerdi sera. E’ stata un’estate di cambiamenti, come già detto, per le squadre livornesi, fra allenatori nuovi e progetti ambiziosi. Chi parte ai nastri di partenza come una delle favorite del torneo di Serie C1, è sicuramente la Cmc Livorno del mister spagnolo Gutierrez, che ospiterà al Pala Cus, e non alla Bastia dove di solito sono le partite casalinghe dei nerooro, il Tripetetolo, formazione rinnovata con alla guida Gino Braconi, il quale testerà le qualità dei ragazzi della Cmc. Una sola assenza in casa Livorno, quella dell’infortunato Vivaldi, sempre alle prese con una brutta botta al piede. Mister Gutierrez cercherà di dare il giusto mix fra la vecchia guardia, capeggiata da capitan Pierotti e il talento dei nuovi, uno su tutti Gambino. L’altra “livornese” del girone è quel Montecalvoli neo promossa, ma che di novello ha ben poco, vista la rosa di qualità che possiede mister Del Giudice. Il debutto sicuramente è scoppiettante contro quel Pelletterie, secondo nell’ultimo campionato, ma perdente ai playoff per danno della Sangiovannese e ora una delle due favoritissime alla vittoria del torneo con l’Isolotto Fondiaria. Le assenze importanti di Vasile e di capitan Morichetti, reduci dalla squalifica dello scorso anno in finale playoff e il dubbio di Mannucci in porta, potranno pesare sulla trasferta laniera. Chi invece si tufferà in una vera e propria nuova avventura è il Babylon united, che al debutto in C2, dovrà partire anche con il fardello dei sei punti di penalizzazione. Guidati dall’ex mister della Cmc, Riccardo Garzelli, che ha già vinto una C2 con la squadra del presidente Citi, proverà a bissare il suo successo precedente con i Leoni. Il debutto non è sicuramente quello dei più semplici, vista la trasferta insidiosissima di Fucecchio, contro i giovani 2000, che lo scorso anno arrivarono ad un passo dalla promozione in categoria superiore, perdendo la semifinale playoff ai danni del Montecalvoli. Il Babylon dovrà fare a meno di Gioli e Voir, entrambi infortunati, ma la ampia rosa permette sicuramente di rimpiazzare ogni assenza, con Lazzerini e capitan Costanzo a guidare la squadra, con l’unico dubbio della scelta del portiere, con il “vecchio” Selmi che se la giocherà con l’ex di turno dal dente avvelenato, Vanni.