Serie B. Cecina espugna il campo di Valsesia, 72 a 87

21.01.2019 19:07 di Marco Puccini  articolo letto 65 volte
Serie B. Cecina espugna il campo di Valsesia, 72 a 87

Borgosesia – Il Basket Cecina torna da Borgosesia con due punti importanti in saccoccia, sia per la classifica che per il morale. Due punti conquistati con pieno merito, in una gara che ha visto i ragazzi di Russo sempre al comando fin dall’avvio e capaci di mettere grande intensità durante tutto l’arco dei 40 minuti. Nella seconda giornata i rossoblù sono stati l’unica squadra della seconda metà della classifica a conquistare il successo e questo contribuisce a rinvigorire le speranze di salvezza. E’ stata anche la gara di esordio per Alexander Cicchetti ed il lungo romano, da appena 5 giorni a Cecina, ha risposto ottimamente alla chiamata in quintetto da parte del coach mettendo insieme una gara da 21 punti ed 8 rimbalzi con un 25 di valutazione che ne fanno il migliore in campo nelle file del Basket Cecina. Come sottolineato da Russo, è stata però una vittoria di squadra, con un sostanzioso contributo da parte di tutti e la possibilità di allungare le rotazioni sia con Cicchetti che con capitan Biancani, tornato finalmente sul parquet, è stata una delle chiavi di volta della sfida del PalaLoroPiana. Valsesia da parte sua ha dovuto rinunciare a Dessì, stiratosi nella fase di riscaldamento, ed ha avuto due dei principali protagonisti, Panzieri e Quartuccio, a quota 0, in una serata no, ma anche per l’effetto dell’attenta difesa cecinese, abile a toglierli dal centro del gioco. I piemontesi hanno trovato grande efficacia da parte di Cernivani, abile a centrare la retina per tutta la durata della partita ed alla fine top scorer a quota 30, e nel finale di gara anche da parte di Gloria, che però è stato impreciso dalla lunetta. Da parte dei rossoblù, detto di un Murolo da 15 punti, c’è da sottolineare la prova di Bianco, che nei 15 minuti di utilizzo ha messo a segno 9 punti con efficaci iniziative, dimostrando di poter ancora crescere, specialmente in fase difensiva, ed i 9 punti anche di Mennella e Gaye. Doppia cifra anche per Salvadori, a quota 14 e con presenza importante anche ai rimbalzi, mentre Forti si è dedicato a far giocare i compagni, mettendo a segno 6 punti, ma con una valutazione di 17 grazie a assist e recuperi. I rossoblù sono partiti subito forte, con uno 0 – 6 che è diventato subito dopo un 2 – 11 ed hanno continuato sulla stessa falsariga chiudendo il primo quarto sul 13 – 28. La seconda frazione è stata equilibrata ed i piemontesi se la sono aggiudicata con un punto di vantaggio, 24 – 23, che ha però mandato le due formazioni negli spogliatoi con il Basket Cecina a quota 51. Il temuto ritorno in campo dopo l’intervallo si è trasformato invece in una fase positiva per Biancani e compagni, che hanno saggiamente fatto calare i ritmi in attacco ma non l’intensità difensiva, tanto che Valsesia ha segnato i primi punti del terzo periodo dopo più di 5 minuti, con il vantaggio cecinese salito nel frattempo a quota 19. Anche la seconda parte del quarto è continuata nel segno del Basket Cecina che ha raggiunto il massimo scarto a quota 22 per poi chiudere al 30esimo sul + 20 con un parziale di 9 – 15. In apertura di quarta frazione una fiammata di Valsesia firmata tutta da Cernivani, 8 – 0 ha ridato maggiore fiducia alla squadra di Bolignano ma i rossoblù sono stati bravi a spegnere di nuovo il fuoco con una tripla di Salvadori che ha fatto capire da quale parte era indirizzata la gara. Dopo un periodo di canestri scambiati da una parte e dall’altra si arriva ad un finale nel quale si vedono molte gite in lunetta per entrambe le squadre, con Cecina anche più precisa dalla linea della carità con l’85% contro il 71% dei piemontesi. Nel finale i rossoblù riescono anche a mantenere i 15 punti di vantaggio che ribaltano la differenza canestri visto il successo dell’andata di Valsesia al PalaPoggetti per 69 – 80 e potrebbe risultare importante in caso di eventuale arrivo a parità di punti. Il dato della valutazione di squadra, 61 – 95, fotografa ancor meglio la differenza vista in campo tra le due formazioni. Ora per i rossoblù una settimana di lavoro intenso in vista del prossimo turno di campionato, altrettanto importante, quando al PalaPoggetti arriverà Domodossola, che fu sconfitto già all’andata in Piemonte.

 

Gessi Valsesia 72 - Basket Cecina 87

Parziali: 13-28, 24-23, 9-15, 26-21

Progressivi: 13-28, 37-51, 46-66, 72-87

Il tabellino: Basket Cecina – Forti 6, Bianco 9, Gaye 9, Murolo 15, Cicchetti 21, Biancani 2, Guerrieri, Mennella 9, Salvadori 14, Filahi 2. All. Russo – Ass. Pio

Gessi Valsesia – Criconia 12, Cernivani 30, Dessì, Gloria 17, Brigato 4, Ambrosetti 9, Pisoni, Ouro Bagna, Quartuccio, Panzieri. All. Bolignano

Arbitri: Giunta e Attard.