Per il Livorno un esordio amaro in terra ligure

24.08.2019 23:47 di Chiara Lucchesi Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Per il Livorno un esordio amaro in terra ligure

Livorno- Inizia male il campionato del Livorno che esce sconfitto dal campo di Chiavari. L’Entella passa su calcio di rigore dubbio nel primo tempo e gestisce poi il risultato fino alla fine è si accaparra i primi tre punti della stagione. Gli amaranto fanno sussultare i propri tifosi con un palo colpito da Rocca poco dopo essere andati in svantaggio. Il mister labronico ha provato ad affidarsi per la maggior parte al gruppo della rocambolesca salvezza della passata stagione ma la fortuna non ha girato dalla nostra parte. Nonostante i tentativi di Breda di inserire anche i nuovi acquisti anche a partita in corso la squadra ha dato l’idea di non aver ancora ingranato e di aver ancora bisogno di qualche innesto che possa dare spessore soprattutto in fase di attacco. Il mercato finisce il 2 settembre e, se come ha detto il mister in conferenza stampa, ci sono quattro nomi sul tavolo, c’è da sperare che qualcosa di concreto si realizzi in modo da dare una forma più definita alla rosa e che possa magari dare qualche garanzia in più per il campionato. Gli 800 supporters che oggi erano al seguito della squadra e quelli che la hanno seguita da casa lo meritano cosi come lo merita la passione che ogni anno li fa stare attaccati a quella gloriosa maglia amaranto.