Livorno, rialza la testa e combatti

06.04.2019 20:50 di Chiara Lucchesi Twitter:    Vedi letture
Livorno, rialza la testa e combatti

Livorno- Nuvoloni Neri si addensano sopra il cielo di Livorno. La sconfitta di oggi a Cittadella proprio non ci voleva e i numeri delle ultime tre giornate sono impietosi: tre sconfitte, 10 gol subiti è un solo gol realizzato. Tutte sconfitte derivate da prestazioni negative che hanno messo in evidenza una squadra stanca e per certi versi senza idee. Chi parla di involuzione, chi di ritorno alle prestazioni di inizio campionato, chi suona già il de profundis. Indubbiamente la situazione non può lasciare sereni soprattutto in vista delle ultime gare che saranno sei finali e dei playout che dovranno essere giocati al massimo della grinta. Non si può però dimenticare che i ragazzi di questa squadra hanno fatto una rimonta incredibile dopo che per tante giornate hanno stazionato sempre e solo all’ultimo posto della classifica. Hanno lottato, rimontato una situazione che sembrava veramente disperata e hanno ripreso posizioni quando nessuno lo sperava più. Ovviamente tutti i tifosi amaranto speravano che questa rimonta non subisse una frenata di questo tipo ma i livornesi hanno sempre dimostrato capacità di lottare e soffrire e adesso è il momento di farlo ancora una volta. Fino in fondo, poi ci sarà il tempo per le critiche e le accuse, ma adesso c’è solo bisogno di stare accanto alla squadra e lottare uniti per un solo obiettivo senza se e senza ma.