Serie B. Il punto dopo la seconda giornata

04.09.2018 23:20 di Carlo Grandi  articolo letto 260 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Serie B. Il punto dopo la seconda giornata

Livorno – Dopo una prima giornata con tantissimi pareggi e molte gare abbastanza noiose, il secondo turno è stato senza ombra di dubbio molto più scoppiettante.
Intanto perché i pareggi sono stati solo due, e molto spettacolari: quello di Palermo nell'anticipo (un 2 a 2 condito dai gol di ottima fattura di Trajkovski e Strefezza), e quello di Lecce, che ha visto i salentini ancora una volta raggiunti nel finale dalla Salernitana dopo essere passato per ben due volte in vantaggio (a Mancosu e Falco rispondono Bocalon e Castiglia).

Poi perché si è registrata una prima fuga vera, quella del Cittadella, che ha espugnato Carpi dopo una partita tiratissima con un gol di Proia nel finale; granata soli al comando a punteggio pieno, mentre emiliani che restano fermi al palo con tanti problemi da risolvere.

Da registrare anche le vittorie di Spezia (in rimonta sul Brescia dopo essere passata in svantaggio dopo appena un minuto) e Crotone (pronto riscatto quello dei pitagorici che hanno travolto il malcapitato Foggia per 4 a 1); un pronto riscatto per entrambe, che hanno ritrovato il proprio attacco nel momento del bisogno, e (nel caso dei liguri) trovato il talento di Nicholas Pierini, classe 1997 , scuola Sassuolo. Due squadre costruite per creare gioco e segnare tanto da due allenatori di pura impronta offensiva come Marino e Stroppa.

Completano il quadro le tre vittorie targate "P": il Perugia,che batte l'Ascoli 2 a 0 al Curi in una partita caratterizzata in negativo dall'errore di Perucchini sul secondo gol di Vido; il Padova, che riesce a far suo il derby contro il Venezia grazie ad un gol di Ravanelli quasi allo scadere del primo tempo; e il Pescara, vittorioso al "Cornacchia" sul Livorno in una partita caratterizzata dai ben 3 rigori concessi, di cui due dati ai padroni di casa ed entrambi trasformati da Cocco.

Infine, nota a margine per la gara di Cosenza, rinviata per impraticabilità del terreno di gioco, e attualmente in stand-by nelle aule di tribunale. Niente di nuovo sotto il sole di un campionato che ancora aspetta di conoscere ufficialmente il numero totale delle sue partecipanti.


 

Risultati e Classifica.

Palermo - Cremonese 2-2
Spezia - Brescia 1-0
Padova - Venezia 1-0
Carpi - Cittadella 0-1
Pescara - Livorno 2-1
Perugia - Ascoli 2-0
Lecce - Salernitana 2-2
Crotone - Foggia 4-1


 

Questa la classifica aggiornata, al netto della gara in meno per Cosenza, Hellas, Benevento e Livorno:

Cittadella 6

Perugia, Pescara, Padova 4

Crotone, Spezia, Venezia 3

Lecce, Cremonese, Palermo, Salernitana 2

Benevento, Cosenza, Hellas VR, Brescia, Ascoli 1

Livorno, Carpi 0

Foggia -5*.