Lega Pro, il punto. Pareggia l'Alessandria, la Cremonese non sbaglia e si avvicina alla vetta!

 di Francesco Massei Twitter:   articolo letto 238 volte
© foto di Jacopo Duranti/tuttolegapro.com
Lega Pro, il punto. Pareggia l'Alessandria, la Cremonese non sbaglia e si avvicina alla vetta!

Livorno – La trentaquattresima giornata del campionato di Lega Pro, si chiude con il sorprendente 2 a 2 nella sfida tra Alessandria e Prato: i grigi in vantaggio di due reti, si fanno rimontare subendo il gol del pari, realizzato da Tomi, al 92’ inoltrato. Risultato che è oro che cola per la Cremonese, la quale grazie alla sofferta vittoria sulla Lupa Roma per 1 a 0, si porta ad una sola lunghezza di distanza dai piemontesi e con il vantaggio dello scontro diretta. In coda, da segnalare i pareggi di Livorno e Arezzo, che rimangono così appaiate al terzo posto a quota 61. Se i labronici non riescono ad andare oltre lo 0 a 0 contro il Pontedera, fallendo il quarto rigore consecutivo, la formazione aretina pareggia anch’essa, contro la Giana Ermino, dando vita ad un match pirotecnico terminato 3 a 3. Sempre in zona playoff, spicca il successo del Piacenza nel derby cittadino contro la Pro: i locali, dopo due sconfitte consecutive, tornano alla vittoria calando il poker ai giovani cugini. Non sbagliano i rispettivi incontri nemmeno Renate e Como, due formazioni anch’esse impegnate nella lotta per accedere alla “post seaseon”. I lariani battono con un secco 2 a 0 il Tuttocuoio, squadra sempre più invischiata nella lotta per non retrocedere, mentre i brianzoli espugnano l’Artemio Franchi di Siena, grazie alla rete di Scaccabarozzi a fine primo tempo. Pareggio tra Carrarese e Viterbese, che terminano la gara sull’ 1 a 1, maturando un risultato che poco serve ad entrambi i club per raggiungere i rispettivi obiettivi. Come a Pontedera, anche l’altro derby di Toscana in programma in questo turno finisce in pareggio: a Pistoia però, le due squadre segnano, e così l’incontro tra la Pistoiese e la Lucchese finisce con l’1 a 1.  In coda invece, è da registrare il colpaccio della Racing Roma, che grazie al 2 a 1 sull’Olbia, riesce a dare vita alle residue speranze di salvarsi, visto anche le sconfitte di Lupa Roma (impegnata a Cremona) e Tuttocuoio.

RISULTATI

Cremonese-Lupa Roma 1-0

Racing Roma-Olbia 2-1

Robur Siena-Renate 0-1

Arezzo-Giana Erminio 3-3

Como-Tuttocuoio 2-0

Pontedera-Livorno 0-0

Alessandria-Prato 2-2

Carrarese-Viterbese 1-1

Pistoiese-Lucchese 1-1

Piacenza-Pro Piacenza 4-0

Classifica. Alessandria 70, Cremonese 69, Livorno 61, Arezzo 61, Giana Erminio 60, Piacenza 55, Viterbese 51, Renate 50, Como 49, Lucchese 45, Pro Piacenza 45, Pistoiese 39, Robur Siena 39, Pontedera 39, Carrarese 34, Tuttocuoio 33, Prato 33, Olbia 32, Lupa Roma 31, Racing Roma 28.