Eccellenza. Piombino, sfida da brividi a Grosseto

10.03.2018 10:52 di Francesco Massei Twitter:   articolo letto 56 volte
© foto di Federico Gaetano
Eccellenza. Piombino, sfida da brividi a Grosseto

Piombino – Con una salvezza praticamente conquistata dopo l’ultima gara vinta con la Larcianese, il Piombino affronta il primo degli ultimi quattro impegni stagionali, che diranno di più sulle reali ambizioni dei neroazzurri. L’Atletico infatti, è attesa dalla prestigiosa sfida allo Zecchini di Grosseto contro i locali maremmani: nel prestigioso impianto nel quale gioca le partite interne proprio quel Grifone che neppure dieci anni fa si giocava la serie A col Livorno, i piombinesi sono chiamati ad un’autentica impresa. Il Grosseto difatti, è la terza forza del campionato e si sta giocando, con Cuoiopelli e San Gimignano, la promozione diretta in serie D; inoltre, dopo aver vinto la Coppa Italia regionale, sta affrontando la fase nazionale della medesima competizione, che rappresenta un’altra strada per la scalata verso la quarta serie. La squadra allenata da mister Danesi, dopo un periodo di flessione tra gennaio ed inizio febbraio, è tornata ad incamerare punti pesanti: partendo dal 3 a 0 al Castelnuovo Garfagnana, i maremmani hanno battuto poi in successione Ponte Buggianese e San Marco Avenza. Domenica scorsa inoltre, il Grosseto doveva giocare a Poggibonsi, ma per il maltempo la gara è stata rinviata. Il Piombino dunque, troverà una formazione stanca per l’impegno in coppa ma vogliosa dei tre punti per la rincorsa alla vetta, motivo che renderà la sfida dello Zecchini come una delle più interessanti dell’intero campionato.