Eccellenza. La Pro Livorno fa il pieno sul campo del Vorno, 1 a 3

03.12.2018 20:16 di Marco Ceccarini  articolo letto 148 volte
Eccellenza. La Pro Livorno fa il pieno sul campo del Vorno, 1 a 3

Vorno – La maggiore qualità della Pro Livorno Sorgenti, alla fine, ha avuto la meglio. La formazione biancoverde, compatta e cinica, si è imposta a domicilio sul Vorno, 1 a 3, grazie ai rapidi contropiedi dei suoi attaccanti.

Pericolosa fin da subito con un una ripartenza di Pellegrini, bravo ad imbeccare Petri che poi ha sprecato, al quarto d'ora la Pro Livorno è passata in vantaggio con Rossi, lesto ad infilare alle spalle di Angeli dopo un veloce scambio con Filippi. Però il Vorno non ci sta e prima manca un'occasione con Tabarrani a una decina di minuti dalla fine del primo tempo e poi pareggia con Taddeucci a cinque minuti dall'intervallo che, approfittando di un errore di Turno, compie una torsione e mette in rete. Potrebbe essere il gol che rimette in gioco il Vorno. Invece la squadra di Livorno, due minuti dopo, si riprende il vantaggio con un colpo di testa di Petri su cross di Pirone.

Nella riprova Cardella prova ad accrescere la fisicità del suo centrocampo inserendo Del Ry ma Niccolai è bravo ad inserire Quilici ed a dare così la giusta contrapposizione al gioco dei locali. E poco dopo il ventesimo, quando il Vorno sta producendo il massimo sforzo, Pellegrini è bravo ad inventarsi il gol, girando su stesso, che condanna definitivamente la formazione lucchese e garantisce i tre punti a quella livornesVorno: Angeli, Dell'Orfanello (30' st Lencioni), Antoni, Gamba, Carusio, Riccomini, Battaglia (14' st Del Ry, 25' st Haoudi), Barbaro (34'st Matteoni), Petracci, Taddeucci, Tabarrani (30' st Granucci). All. Cardella.

Pro Livorno: Turco, Spagnoli, Pirone (44' pt Solimanno), Carani, Del Corona, Bulli, Brizzi (18' st Quilici), Filippi, Pellegrini, Petri, Rossi (36' st Vannucci). All. Niccolai.

Arbitro: Bertelli di Firenze.

Reti: 15' pt Rossi (PL), 40' pt Taddeucci (V), 42' pt Petri (PL), 23' st Pellegrini (PL).