Definita la grigia delle ventidue aventi diritto alla Serie B

17.06.2018 09:48 di Marco Ceccarini  articolo letto 1296 volte
© foto di Antonio Vitiello
Definita la grigia delle ventidue aventi diritto alla Serie B

Livorno - Con la sconfitta subita nella finale playoff di ieri sera e quindi con la permanenza in Serie B del Palermo, nonché con la promozione conquistata sempre ieri dal Cosenza, si è definita la griglia delle ventidue squadre che, salvo motivate esclusioni, hanno diritto a prendere parte al campionato di Serie B edizione 2018-19 a cui è iscritto anche il Livorno.

Questa l'elenco completo: Ascoli, Avellino, Bari, Benevento, Brescia, Carpi, Cesena, Cittadella, Cosenza, Cremonese, Crotone, Foggia, Lecce, Livorno, Padova, Palermo, Perugia, Pescara, Salernitana, Spezia, Venezia, Verona Hellas.

Pendono sul definitivo assetto del campionato i casi Palermo, Foggia e Bari. Il Palermo ha infatti presentato ricorso per appurare se il match di playoff perso ieri sera a Frosinone abbia avuto un epilogo conforme al regolamento calcistico. Sul Foggia grava un'inchiesta aperta dagli organi federali per dei presunti casi di frode fiscale. Il Bari è a rischio iscrizione in quanto la società, già insolvente, non avrebbe la liquidità necessaria a garantire la partecipazione al campionato. In prima linea, per il ripescaggio, vi è l'Entella Chiavari che ha avuto la peggio nel playout con l'Ascoli.

Ricapitolando, al termine della stagione appena conclusa, dalla Serie B sono salite in Serie A l'Empoli, il Parma e il Frosinone. Dalla A sono scese Benevento, Verona e Crotone. Dalla Serie C sono state promosse Padova, Livorno, Foggia e Cosenza. In C sono infine retrocesse Ternana, Pro Vercelli, Novara ed Entella.