Volley, Serie A2: Fonteviva anonima, Mondovì passeggia 3 a 0 e i playoff si allontanano.

25.02.2019 19:54 di Carlo Grandi   Vedi letture
Volley, Serie A2: Fonteviva anonima, Mondovì passeggia 3 a 0 e i playoff si allontanano.

Brusco risveglio per la Fonteviva Livorno; la squadra di Montagnani torna dalla sosta e subisce la sconfitta più netta della stagione sul parquet della capolista Mondovì. Che i piemontesi siano una corazzata lo si era già visto durante la gara d'andata quando passeggiarono al PalaBastia con un altrettanto netto 3 a 1, ma lì qualcosa da parte di Wojcik e compagni lo si era visto.

Ieri è stato un vero e proprio dominio sotto tutti i punti di vista, reso meno netto dai parziali e da un terzo set che ha visto una parziale rimonta labronica, purtroppo fermatasi troppo presto. 
Una sconfitta porta sempre con sé amarezza ed anche quella rimediata in Piemonte non fa eccezione. Soprattutto analizzando quello che è stato e quello che invece avrebbe potuto essere come sottolinea il Presidente Italo Vullo, che però riesce a trovare qualcosa di positivo in questa giornata storta: “A dire il vero li abbiamo impensieriti eccome. Semmai non siamo andati oltre quello perché non siamo stati bravi a concretizzare le cose buone messe in campo. E’ risultato importante l’episodio di fine primo set quando è stata fischiata un’infrazione molto dubbia al nostro regista e sull’azione successiva non è stata invece sanzionato un palleggio poco ortodosso del palleggiatore di casa. Lì abbiamo fatto l’errore di innervosirci, abbiamo perso fiducia e serenità e lasciato via libera a Mondovì di chiudere il primo parziale e di incamerare senza troppe difficoltà anche il secondo. Non possiamo dire di aver giocato male. Semmai abbiano giocato sotto il nostro livello migliore. Abbiamo sbagliato troppo, commesso troppe sbavature. Questo contro altri avversari te lo puoi permettere ed hai comunque le tue occasioni per rimediare. Con Mondovì invece no. Non siamo stati bravi a fare quel qualcosa in più che serviva per stare maggiormente nella gara e o abbiamo pagato. E’ stata una gara strana, bastava poco per cambiare il senso alla sfida e non siamo mai riusciti a trovare quel quid in più per stare attaccati alla capolista e provare a strappare punti”.

Prossimo impegno domenica 3 marzo alle ore 18 sul parquet di Macerata per uno scontro diretto fondamentale in chiave playoff. 

SYNERGY ARAPI F.LLI MONDOVI’ – ACQUA FONTEVIVA APUANA LIVORNO 3-0
Synergy Arapi F.lli Mondovì: Morelli 20, Kollo, Bosio, Spagnuolo, Fusco, Treial 7, Pistolesi, Terpin 10, Buzzi, Biglino 7, Garelli, Borgogno 13, Spiga. All. Marco Fenoglio; 2° all. Salvi.
Acqua Fonteviva Apuana Livorno: Briglia 1, Loglisci 16, Grieco, Paoli 4, Zonca 11, Bacci, Minuti, Wojcik 3, Pochini, Jovanovic 1, Miscione, De Santis 6, Facchini, Maccarone 3. All. Paolo Montagnani; 2° all. Franchi.
Arbitri: Giorgia Spinnicchia (Catania) e Sergio Pecorario (Palermo); addetto Video Check Alessandra Martinelli
Parziali: 25-22; 25-16; 25-22.
Servizi err/punti: Mondovì 8/5, Fonteviva 8/3
Muri punto: Mondovì 11; Fonteviva 9.