Serie C1. Debutto all'insegna del pareggio per la Cmc Livorno

17.09.2012 14:34 di Luca Fedi   Vedi letture
Serie C1. Debutto all'insegna del pareggio per la Cmc Livorno

Pisa – E’ di 2 a 2 il risultato con cui la Cmc ha iniziato il campionato di Serie C1, in casa anche se gocava al Pala Cus di Pisa, contro il Tripetolo. La formazione livornese si è vista riprendere ben due volte dagli ospiti, che addirittura hanno rischiato di fare il colpaccio nel finale. Una primo tempo brutto da vedere, poco gioco, Cmc trascinata dal duo Nudi Gambino con lo stesso Nudi che a metà primo tempo porta avanti il Livorno, grazie ad un contropiede iniziato da Mainardi, palla a Gambino che con un mezzo miracolo la rimette in mezzo per il tacco vincente di Nudi. Il tallone d’Achille della Cmc però sono i falli, tutti accumulati nel giro di dieci minuti e il bonus è stato raggiunto troppo presto. Il primo tiro libero è anche quello buono per portare il risultato sulla parità grazie a Bocini. Il Tripetetolo avrebbe anche l’occasione per triplicare il vantaggio, visti altri due tiri liberi successivi, ma prima Bocini e poi Sauro si sono visti neutralizzare il tiro dal dischetto più lontano da Del Greco. La ripresa si apre con il destro fulminante di Gambino su schema d’angolo, che riporta avanti la squadra di mister Gutierrez. Il numero 10 dimostra tutte le qualità viste nel pre-campionato e rispetta le aspettative. Da quel momento in poi però il Tripetetolo, che ha dimostrato miglior gioco durante tutta la partita, inizia a prendere campo, complice il rintanamento della Cmc e con una mischia in area di rigore, Bocini sigla la doppietta personale per il 2 a 2. La partita sembra chiusa, ma lo stesso Bocini mette una palla sul secondo palo, dove Del Greco compie un vero e proprio miracolo, salvando il risultato.