Serie B, il punto dopo la ventisettesima giornata

05.03.2020 21:06 di Carlo Grandi   Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
Serie B, il punto dopo la ventisettesima giornata

Livorno - Primo turno infrasettimanale del 2020 che ha visto l'ennesimo ricompattamento nei piani alti della classifica, con ancora tutto incertissimo al momento. Un turno che ha visto dominare le squadre in casa con 5 successi interni, a fronte di 3 successi esterni e 2 pareggi, per un totale di 30 gol segnati.

Il Benevento continua a fare campionato a sè senza mollare un colpo; l'ennesima vittima delle streghe si chiama Perugia, squadra in caduta libera e ormai vicinissima alla zona playout. Al Curi finisce 2 a 1 per gli ospiti, con reti di Caldirola e Insigne e gol dei grifoni di Melchiorri a tempo scaduto.

Dietro frena il Frosinone, che strappa un punto d'oro sudatissimo in quel di Livorno; un 2-2 tutto sommato giusto per quanto visto in campo, con i ciociari a fare la partita ma a rincorrere e rimontare due volte gli amaranto, in vantaggio prima con Ferrari e poi con Del Prato: squadra di Nesta che va segno prima con Citro e poi con un discusso rigore realizzato da Dionisi. 

Il pareggio del Frosinone permette a Spezia e Crotone di riavvicinarsi in classifica; i primi si sbarazzano del Pescara per 2 a 0 con l'autorete di Scognamiglio e il gol di Gyasi, e si riportano a -3 dal secondo posto; i calabresi vincono una gara tiratissima allo Scida contro il Pisa all'ultimo tuffo grazie ad un gol di Simy (con il Pisa in 10 uomini per l'espulsione di Belli.

Dietro vincono pure Cittadella e Salernitana, contro due squadre pericolanti come Cosenza e Venezia; i veneti fanno il colpaccio al Marulla grazie ai gol di Stanco e Vita (gol di Asencio per i locali), mentre i campani impongono la legge dell'Arechi al Venezia che cade 2 a 0 sotto i colpi di Kiyine e Karo. 

Vincono pure Pordenone ed Empoli che chiudono la zona playoff al momento; per i ramarri seconda vittoria consecutiva contro la Juve Stabia, per 2 a 1 alla Dacia Arena con gol di Strizzolo e Gavazzi e il gol ospite di Di Mariano. Toscani che entrano in zona playoff grazie alla vittoria in rimonta sulla Cremonese per 3 a 2 allo Zini; segnano Ravanelli e Parigini per i grigiorossi i gol che illudono la squadra di Rastelli, poi rimontata dai gol di Sierralta,Mancuso e Bajrami. 

In coda successo importantissimo del Trapani sull'Entella per 4 a 1; liguri che vanno in vantaggio con Coulibaly nel primo tempo, ma crollano negli ultimi minuti con la squadra di Castori che ne fa 4 con Evacuo,Pettinari,Taugourdeau e Scaglia. 

Conclude il turno il pareggio tra Ascoli e Chievo per 1-1 con gol dei serbi Djordjevic per i veneti e Ninkovic per i marchigiani. 

RISULTATI

ASCOLI - CHIEVO 1-1
COSENZA - CITTADELLA 1-2
CREMONESE - EMPOLI 2-3
CROTONE - PISA 1-0
LIVORNO - FROSINONE 2-2
PERUGIA - BENEVENTO 1-2
PORDENONE - JUVE STABIA 2-1
SALERNITANA - VENEZIA 2-0
SPEZIA - PESCARA 2-1
TRAPANI - ENTELLA 4-1

CLASSIFICA 

BENEVENTO 66;FROSINONE 47; CROTONE 46;SPEZIA 44; CITTADELLA 43; SALERNITANA,PORDENONE 42; EMPOLI 39; CHIEVO 38; ENTELLA, PESCARA 35; PISA,PERUGIA,JUVE STABIA 33; ASCOLI,VENEZIA 32; CREMONESE 27; COSENZA,TRAPANI 24; LIVORNO 18.

CREMONESE e ASCOLI una gara in meno.