Serie B, il punto dopo la tredicesima. Allunga il Benevento

28.11.2019 09:46 di Carlo Grandi   Vedi letture
Serie B, il punto dopo la tredicesima. Allunga il Benevento

Livono - un turno ricco di sorprese e colpi di scena quello appena trascorso di Serie BKT, campionato giunto alla sua tredicesima giornata. 
Un turno che ha visto ancora una volta dominare le squadre che giocavano in casa, con 6 vittorie a fronte di 3 pareggi e un successo esterno.

Benevento che allunga sulle inseguitrici vincendo lo scontro diretto in casa contro il Crotone; in un Vigorito gremito le streghe si impongono col punteggio di 2 a 0, frutto dei gol di Viola (rigore) e Improta. La squadra di Inzaghi si porta a +6 sulle inseguitrici e a +7 sul Crotone terzo classificato.

Chi continua a stupire è il Pordenone; i ramarri vincono 3 a 0 in casa contro il Perugia (gol di Gavazzi, Ciurria e Mazzocco) e salgono al secondo posto solitario a -6 dala vetta. Brutta botta invece per i grifoni di Oddo alla seconda sconfitta consecutiva e quasi fuori dalla zona playoff.

Dietro rispunta il Chievo, che nel posticipo batte l'Entella per 2 a 1 (gol di Vaisanen e Dickmann per i veronesi, di De Luca per i liguri) e aggancia il Crotone a quota 21; assieme ai veronesi c'è anche il Cittadella che al Tombolato viene fermato dal Pisa per 1-1 in una gara difficile per la squadra di Venturato.
I gol della sfida tra granata e nerazzurri sono stati firmati da PInato per i toscani e da un rigore di Iori per i veneti. 

Dietro a quota 20 staziona il Pescara che pareggia all'adriatico contro la Cremonese nell'anticipo di giornata; un 1-1 giusto, deciso dai gol di Galano e Migliore. Col Pescara c'è l'Ascoli, che vince in rimonta contro il Cosenza al Del Duca; la squadra di Braglia prima va in doppio vantaggio con Riviere e Bruccini, poi sale in cattedra Ninkovic che prima segna il 2-1 e poi sforna due assist per Scamacca per il definitivo 3 a 2. 

Esordio amaro per Roberto Muzzi sulla panchina dell'Empoli; i toscani infatti si vedono sFuggire una vittoria a pochi minuti dal termine, quando Aramu trasforma al minuto 86 il rigore del definitivo 1-1 andando a pareggiare la rete segnata da Mancuso nel primo tempo. 

In coda vittorie importantissime di Juve Stabia,Trapani e Spezia; i primi battono la Salernitana nel derby con un netto 2 a 0 (gol di Cissè e Canotto), i secondi fanno il colpaccio nello scontro diretto contro il derelitto Livorno (2 a 1 al Picchi, frutto della doppietta di Pettinari e del gol labronico di Mazzeo), e i liguri battono nettamente il Frosinone con un secco 2 a 0 (gol di Gudjohnsen e Bidaoui). 

RISULTATI E CLASSIFICA

ASCOLI - COSENZA 3-2
BENEVENTO - CROTONE 2-0
CHIEVO - ENTELLA 2-1
CITTADELLA - PISA 1-1
EMPOLI - VENEZIA 1-1
JUVE STABIA - SALERNITANA 2-0
LIVORNO - TRAPANI 1-2
PESCARA - CREMONESE 1-1
PORDENONE - PERUGIA 3-0
SPEZIA - FROSINONE 2-0

CLASSIFICA

BENEVENTO 28; PORDENONE 22; CROTONE,CHIEVO,CITTADELLA 21; PESCARA,ASCOLI 20; PERUGIA 19; EMPOLI,SALERNITANA 18; PISA,VENEZIA,FROSINONE 17; SPEZIA,ENTELLA,CREMONESE 16; JUVE STABIA 14; COSENZA 13; LIVORNO,TRAPANI 10.