Serie B, il punto dopo l'undicesima giornata: il Benevento allunga

05.11.2019 21:47 di Carlo Grandi   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Serie B, il punto dopo l'undicesima giornata: il Benevento allunga

Livorno - Una giornata ricca di sorprese quella appena trascorsa di Serie B, campionato giunto all'undicesimo turno. Una tornata che ha visto totalizzare 23 gol, con il fattore campo ancora a farla da padrone: ben 6 i successi interni, a fronte di 3 pareggi e un successo esterno. 

Il Benevento allunga sulla concorrenza dopo il 2 a 0 con cui si sbarazza dell' Empoli nel big match di giornata; in mezz'ora Tuia e Kragl liquidano i toscani e chiudono la pratica per la squadra di Inzaghi che vola a +5 sulle inseguitrici. 
Dietro altro gran colpo lo firma il Perugia di Oddo, che trova una giornata un po' sfortunata del Crotone per batterlo allo Scida; finisce 2-3 per i grifoni, con i gol di Iemmello, Melchiorri e Di Chiara per gli umbri, e la doppietta di Mustacchio per i calabresi. Perugia secondo a 19 punti, Crotone al secondo stop consecutivo dopo quello di Verona. 

Sorpresa di giornata è il Pordenone, che batte il Trapani 2 a 1 e vola in quarta posizione a quota 18 punti. Segnano Camporese e Burrai per i ramarri, replica Scaglia su rigore a tempo scaduto per i siciliani, sempre più ultimi solitari a quota 6. Assieme ai friulani c'è il Chievo che nell'anticipo al Picco di Spezia non va oltre lo 0-0 contro i liguri. 

Torna alla vittoria la Salernitana di Ventura, e lo fa nel finale contro una coriacea Entella; finisce 2-1 all'Arechi, frutto dei gol di Maistro e Jallow per i granata,e di Poli per i liguri. 
Dietro incalzano a quota 17 l'Ascoli, fermato sull'1-1 contro il Venezia (gol di Da Cruz su rigore e di  Zigoni per gli ospiti) e con la grana Ninkovic da gestire, e il Pescara, che al Cornacchia stende un Pisa rinunciatario con un perentorio 3 a 0 ( gol di Borrelli, Galano e Pepin). 

Altro 0-0 di giornata quello tra Frosinone e Cittadella, mentre in coda vincono Cosenza e Livorno. I lupi battono nel posticipo la Cremonese inguaiandola ancora di più; a segno Riviere e Sciaudone in 11 minuti per il 2 a 0 finale. 
Gli amaranto vincono nel recupero in rimonta contro la Juve Stabia; accade tutto nel secondo tempo, prima Zima fa una frittata sul calcio d'angolo di Calò per il vantaggio ospite, poi prima Agazzi e poi Marras in pieno recupero firnano il sorpasso amaranto. Vittoria scacciacrisi per Breda e seconda vittoria interna consecutiva per il Livorno. 

RISULTATI E CLASSIFICA

ASCOLI - VENEZIA 1-1
BENEVENTO - EMPOLI 2-0
CITTADELLA - FROSINONE 0-0
COSENZA - CREMONESE 2-0
CROTONE - PERUGIA 2-3
LIVORNO - JUVE STABIA 2-1
PESCARA - PISA 3-0
PORDENONE - TRAPANI 2-1
SALERNITANA - ENTELLA 2-1
SPEZIA - CHIEVO 0-0

CLASSIFICA 

BENEVENTO 24; PERUGIA 19; CROTONE,CHIEVO,PORDENONE,SALERNITANA 18; ASCOLI, EMPOLI,CITTADELLA 17; PESCARA 16; ENTELLA 15; FROSINONE 14; PISA, VENEZIA 13; SPEZIA, CREMONESE 12; COSENZA 11; LIVORNO,JUVE STABIA 10; TRAPANI 6.