Serie B. Gravissimo infortunio a Scavone, sospesa Lecce-Ascoli

01.02.2019 22:16 di Luca Aprea Twitter:   articolo letto 380 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Serie B. Gravissimo infortunio a Scavone, sospesa Lecce-Ascoli

Lecce – Attimi di paura venerdì sera al “Via del Mare” durante Lecce-Ascoli, anticipo della terza giornata di ritorno del campionato di Serie B. La partita tra salentini e marchigiani è infatti durata una manciata di secondi: quelli trascorsi tra il calcio d'inizio e il gravissimo infortunio che ha coinvolto il centrocampista giallorosso Manuel Scavone. Il giocatore, in seguito a uno scontro aereo con l'ascolano Beretta, è crollato violentemente a terra privo di sensi. Subito soccorso dai medici, allertati da compagni e avversari che immediatamente si sono resi conto della gravità della situazione, il giocatore è stato portato via in ambulanza (giunta in campo dopo tre minuti e alla quale hanno dovuto fare strada i calciatori in campo spostando i cartelloni pubblicitari...) e trasportato in ospedale. Uscendo dallo stadio il giocatore ha ripreso i sensi, segnale positivo ma che comunque, al momento, non è sufficiente a dichiararlo fuori pericolo. Comprensibilmente molto scosse, le due squadre hanno chiesto la sospensione della partita, accordata dall'arbitro Baroni dopo aver consultato via radio i designatori. La gara è stata rinviata a data da destinarsi.