Prima Categoria. Vince ancora il Castiglioncello, giornata negativa per le altre

02.04.2019 09:55 di Marco Girolami Twitter:    Vedi letture
Prima Categoria. Vince ancora il Castiglioncello, giornata negativa per le altre

Castiglioncello- Scivola nuovamente in trasferta il Donoratico che torna a mani vuote dalla trasferta di Larderello. La Geotermica sconfigge per 3 a 2 gli amaranto di Giacomini mettendo così a rischio la loro permanenza nella griglia playoff. Adesso i punti di distanza dal Castiglioncello sesto in classifica sono solamente uno. La gara si era messa subito bene per gli ospiti che erano riusciti a passare in vantaggio all’undicesimo minuto con Spinapolice ( al ritorno al goal dopo un periodo difficile) , ma Scardigli riequilibrava la gara poco dopo , mandando a riposo le squadre sul punteggio di 1 a 1. Nel secondo tempo erano i locali ad andare avanti con Ercole, ma Berretti su calcio di rigore permetteva immediatamente ai suoi di tornare in parità. Sul finale di gara è un goal di Talini a decretare la vittoria per la Geotermica ed a condannare il Donoratico ad un finale di campionato thriller, dove dovrà difendere coi denti la quinta posizione.

Ancora una vittoria per il Castiglioncello che liquida per 1 a 0 il Fornacette conquistando la sesta vittoria consecutiva . Vittoria che permette loro di arrivare ad un solo punto dai playoff ed addirittura a meno sei dalla vetta.Gara non semplice quella di domenica , gli avversari erano scesi in campo con il chiaro intento di portare via un punto per loro pesante in termini di salvezza. Dal canto suo il Castiglioncello ha avuto la pazienza e la costanza di credere nella vittoria nonostante qualche defezione . Vittoria che arriva allo scadere con un tiro chirurgico dell’inesauribile Francalacci che  freddava il portiere ospite mandando in delirio il pubblico sugli spalti.

Brutto scivolone interno dell’Academy che nel match salvezza contro il Lajatico perde per 0 a 1 vedendosi allontanare definitivamente la possibilità della salvezza diretta. Il goal ospite è giunto nella ripresa dopo comunque un buon approccio alla gara, anche se come ammesso dal mister Barsellini, i pisani hanno forse creduto maggiormente di uscire vittoriosi. Adesso a tre giornate dal termine gli elbani dovranno provare a tenersi a distanza dall’ultima in classifica, cercando di assestarsi in una posizione migliore possibile per affrontare poi i playout salvezza.