Coronavirus, il Montenero dona la cassa comune all'ospedale di Livorno

16.03.2020 17:43 di Tony Faini   Vedi letture
© foto di Stefano Di Bella
Coronavirus, il Montenero dona la cassa comune all'ospedale di Livorno

Livorno - In questi giorni di emergenza dovuta all'epidemia da coronavirus Covid-19 è partita, a Livorno, una campagna di solidarietà per raccogliere fondi a favore del reparto di Terapia intensiva dell'ospedale di Livorno sulla piattaforma on line Goffundme.

I giocatori ed i quadri tecnici e societari dell’Unione sportiva Montenero, che milita nel girone F di Seconda categoria, dimostrando grande sensibilità, hanno partecipato alla campagna di crowdfunding devolvendo al nosocomio cittadino circa 350 euro, ossia la cifra finora accantonata nella cassa comune. Si tratta dei soldi che i calciatori del Montenero, finora, avevano raccolto per pagare, all'occorrenza, le multe prese durante il campionato o la cena di fine stagione.