Serie B, il girone offre al Rugby Livorno un incrocio storico contro Roma

20.01.2021 20:48 di Matteo Gargini Twitter:    Vedi letture
Serie B, il girone  offre al Rugby Livorno un incrocio storico contro Roma

Livorno- Il prossimo 7 marzo avrà inizio il girone 2 di Serie B e il Livorno Rugby, oltre alle compagini toscane come Florentia, Lions Amaranto Livorno e CUS Siena, dovrà affrontare pure il Rugby Roma Olimpic Club 1930, squadra che, fino alla scorsa annata, militava nel girone 4, quello del sud Italia. Quello romano è un club glorioso, diretto erede del Rugby Club Olimpic Roma, capace di vincere cinque scudetti e due coppe Italia. 

Il club capitolino ha vinto l’ultimo scudetto nel 2000, anno in cui ha vinto l’ultima compagine non lombarda o veneta, e, in quello stesso anno, l’Olimpic Roma, sponsorizzato Rds, con il tricolore sul petto, si presentò il 23 dicembre 2000 al ‘Carlo Montano’ di Livorno, nel match valido per la nona giornata della prima fase del torneo di A1 e terminato con il netto successo degli ospiti per 26-67. 

I labronici tennero botta nella prima frazione, chiusa in ritardo solo 19-27. Poi, i laziali - nelle cui fila erano protagonisti tra gli altri Scanavacca, Raineri, De Carli, Farner, Keyter, Pez e Mazzi - presero largo. 

Il campionato che a breve prenderà il via vedrà quindi questo incrocio storico tra Livorno Rugby e Olimpic Roma, due realtà blasonate, fondate rispettivamente nel 1931 e nel 1930 e dagli ottimi trascorsi in ambito nazionale.