Valentina rapita alla vita, la Pro Livorno si stringe attorno a Niccolai

25.05.2021 20:43 di Ercole De Santi   Vedi letture
Valentina rapita alla vita, la Pro Livorno si stringe attorno a Niccolai
© foto di Facebook

Livorno - Un grave lutto ha colpito la Pro Livorno 1919 Sorgenti. Nella giornata di oggi, martedì 25 maggio, è venuta a mancare Valentina Cinquini, moglie dell'allenatore Matteo Niccolai che guida la squadra impegnata nel campionato di Serie D. Valentina, 42 anni, era malata da tempo. La società biancoverde piange questa perdita e si stringe attorno al suo mister, il "comandante", messo così a dura prova. Niccolai domenica scorsa, nella gara interna contro il Forlì, non era andato in panchina, facendosi sostituire dal vice Dario Bonini, proprio per rimanere accanto alla moglie. I giocatori avevano indossato una maglia con una scritta di incoraggiamento.

A Matteo Niccolai, alla figlia Vittoria, a familiari, amici e parenti, alla società della Pro Livorno Sorgenti e all'intera famiglia biancoverde giungano le condoglianze e la vicinanza della redazione di Amaranta.it.