Un gruppo di tifosi: "Serve unità per liberare il Livorno dai soci attuali"

02.06.2021 10:04 di Tony Faini   Vedi letture
Un gruppo di tifosi: "Serve unità per liberare il Livorno dai soci attuali"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com

Livorno - "La priorità è fare in modo che Spinelli ceda il Livorno, se ne vada, che la squadra amaranto sia messa nelle condizioni di continuare la sua storia sportiva. Non siamo in linea teorica contrari a soluzioni alternative, come quelle rappresentante dall'idea che altri club si sostituiscano al Livorno nella rappresentanza calcistica della città dei Quattro mori, ma prima di arrivare a tanto occorre provarle tutte, con l'unità della tifoseria, per fare in modo che Spinelli e gli attuali soci lascino definitivamente Livorno e il Livorno".

Ad esprimersi così, augurandosi l'unità d'azione dei tifosi amaranto, è un gruppo di sportivi che ha inviato una lettera alla nostra redazione chiedendo la pubblicazione del loro appello: "Dobbiamo essere tutti uniti nel chiedere a Spinelli e agli altri attuali soci di andar via da Livorno. Dobbiamo far capire loro che è giunto veramente il momento che passino la mano. Il sindaco Salvetti, i club amaranto e gli ultras, assieme ai semplici tifosi e sportivi amaranto, siano tutti uniti nel pretendere ed ottenere che la gloriosa società del Livorno non sia più ostaggio degli attuali proprietari. Liberare il Livorno, rendere dignità ai livornesi che vogliono bene alla maglia amaranto, questo deve essere l'obiettivo primario. Del resto si può parlare a liberazione avvenuta".