Spinelli a Telecentro: "Vogliamo vendere, col Livorno abbiamo chiuso"

03.04.2020 08:04 di Carlo Grandi   Vedi letture
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
Spinelli a Telecentro: "Vogliamo vendere, col Livorno abbiamo chiuso"

Livorno - Un Aldo Spinelli a ruota libera quello che è intervenuto ieri sera, giovedì 2 aprile, ai microfoni di Telecentro, all'interno della trasmissione Avanti Livorno.. 
In primis il presidente è stato categorico su un'eventuale ripresa del campionato in corso: "bisogna salvaguardare la salute dei cittadini" - ha detto - "non è pensabile riprendere in tempi brevi vista la situazione attuale.Ci sono cose piú importanti da pensare adesso, con una pandemia in corso e un'economia al collasso che avrá serie ripercussioni sul nostro sistema e metterá sul lastrico tantissime persone. Nel nord Italia ci sono ancora migliaia di casi al giorno e pure gli esperti parlano di minimo 60 giorni per ripartire. Senza contare il problema di un eventuale preparazione atletica da affrontare, con i tempi che si dilaterebbero ulteriormente".
Infine alla domanda sulla trattativa riguardante la cessione del Livorno calcio: "Noi siamo rimasti alla stretta di mano con Maid Yousif del 28 febbraio, che consideriamo ancora oggi valida; la nostra esperienza a Livorno è da considerarsi finita. Non è possibile continuare in questa situazione ambientale. Siamo vittime di insulti feroci tutti i giorni sui social e questo è inaccettabile alla luce dell'impegno da noi profuso per 20 anni nel Livorno calcio; ci auguriamo che Yousif si faccia vivo il prima possibile per concludere la trattativa".