Scarcerato Yousif, nessun pericolo di fuga e di inquinamento delle prove

29.05.2020 19:24 di Chiara Lucchesi Twitter:    Vedi letture
Scarcerato Yousif, nessun pericolo di fuga e di inquinamento delle prove

Livorno - Dall’Olanda rimbalza una notizia che riguarda l’indagine in corso che ha portato al fermo dell’imprenditore libano- olandese Majid Yousif. Si apprende infatti che i magistrati inquirenti hanno scarcerato il numero uno di Sharen’go, o meglio modificato la misura cautelativa superando la detenzione in carcere in attesa di giudizio, dando come motivazione il fatto che non c’è pericolo di fuga dell’indagato e neanche di inquinamento delle prove.

Questo non significa che la sua figura sia fuori dall’indagine. I rilievi sono ancora in corso e nei prossimi giorni seguiremo gli sviluppi. Resta fermo il fatto che con questa situazione la trattativa con il Livorno è definitivamente annullata.