Sala stampa. Filippini: “I giovani ci hanno messo voglia e entusiasmo”

27.07.2020 23:51 di Luca Aprea Twitter:    Vedi letture
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Sala stampa. Filippini: “I giovani ci hanno messo voglia e entusiasmo”

Pescara – Difficile provare a commentare l'ennesima sconfitta di un campionato già segnato e che – per fortuna – tra una settimana sarà finito. Il mister amaranto Antonio Filippini però si sforza comunque di trovare qualche spunto positivo dalla trasferta di Pescara: “I giovani hanno fatto la loro gara mettendo in campo la voglia di giocare ed entusiasmo. Dovrebbe essere sempre così, giovani o vecchi, poco importa che siano le prime o le ultime partite della carriera. Il calcio deve essere passione. Ad ogni età”.

“Io e i ragazzi più giovani – ha spiegato Filippini - le motivazioni le abbiamo sempre avute perché per noi si tratta delle prime partite in Serie B. Purtroppo le numerose assenze hanno costretto questi ragazzi a giocare tutti insieme”. Piccola menzione speciale per il portierino Filippo Neri, classe 2002, stasera all'esordio assoluto: “Buona prestazione, si è molto ben comportato, è stato anche molto freddo considerando la giovane età. Non è mai facile debuttare”.

Sulla partita: “Abbiamo cercato di fare la nostra gara, tenendo conto che siamo rimaneggiati. Da quando sono arrivato io alla guida della squadra abbiamo avuto parecchie defezioni come Di Gennaro, Mazzeo, Marsura, Delprato o Braken che è l'ultimo in ordine di tempo. Nonostante questo stiamo facendo il possibile per rendere il campionato lineare”.

Venerdì la chiusura di questa disastrosa stagione contro l'Empoli: “Sarà un derby, una gara difficile, ma vorremmo interrompere questa serie di sconfitte, soprattutto in casa. Ma la colpa non è certo dei ragazzi più giovani che stanno facendo tutto quello che devono fare".