Quarto tempo. Pro Vercelli, la partita che non ti aspetti

29.03.2021 23:50 di Emilio Guardavilla Twitter:    Vedi letture
Quarto tempo. Pro Vercelli, la partita che non ti aspetti
TUTTOmercatoWEB.com

Livorno. Ci siamo svegliati con l’ora legale. Il sole ci ha dato il buongiorno con tutto il calore possibile di un fine marzo arancione ottimista, tendente ad un rosso che lascia poco a che sperare. Un’ultima domenica da vivere senza troppe restrizioni e un’altra partita da affrontare senza troppe aspettative. È già la seconda primavera che ci accoglie così, con una mascherina sul viso e una sul cuore. E dopo aver espletato tutte le nostre incombenze domenicali, abbiamo sintonizzato il nostro dispositivo di sempre per attendere ed assistere alla sentenza che tutti ci aspettiamo.

Dall’alto della vetta classifica, la Pro Vercelli, però, proprio come all’andata, c’ha trovato del duro. Il lockdown della Toscana si è fatto sentire anche all’Ardenza e le bianche casacche hanno dovuto fare i conti con un Livorno irriconoscibile, in grande spolvero, una squadra che non si vedeva da tempo. Abbiamo vinto. E con merito. Ci ha pensato l’olandesino, appena iniziato. E poi la squadra ha fatto il suo, una volta tanto, tirando fuori tutti gli attributi che stamani, appena acceso il dispositivo, non  ci saremo mai aspettati.

Le parole di Amelia le abbiamo sentite dal campo. “Bussa!” Dalla panchina, Ci ha fatto togliere la mascherina dalla bocca e dal cuore.

Quelle di Modesto, davanti al pullman. “Queste partite ti riservano certe sorprese”.

Il Livorno è ancora vivo. Ora lo sanno anche in Piemonte. E lo sappiamo anche noi.

Livorno – Pro Vercelli 2 : 1