Pro Patria-Livorno, tra gli accreditati l'ex patron amaranto Achilli

23.04.2021 17:16 di Marco Ceccarini   Vedi letture
Pro Patria-Livorno, tra gli accreditati l'ex patron amaranto Achilli

Livorno – Un atto di gentilezza della Pro Patria verso l’ex presidente Claudio Achilli e di conseguenza verso il Livorno e il mondo amaranto.
In vista della gara tra i biancoblù bustocchi e la squadra di Marco Amelia, in programma domenica 25 aprile allo stadio Speroni di Busto Arsizio, nel rispetto delle norme anti-covid, la Pro Patria ha invitato l’ex presidente del Livorno assieme alla moglie Giusy Schiavo Achlli e al livornese Gianni Cecchi ormai da molti anni residente a Milano.

Achilli e la moglie, milanesi, hanno dato molto al calcio italiano. Sono stati proprietari di ben tre club: oltre al Livorno, infatti, gli Achilli hanno gestito il Pavia e il Novara. Massimiliano Allegri è stato un giocatore del Pavia al tempo degli Achilli. Giorgio Chiellini fu dagli Achilli prelevato dal Livorno Nove quando erano proprietari della società di via Indipendenza. Entrambi sono rimasti molto attaccati alla squadra amaranto. Furono loro a cedere il Livorno ad Aldo Spinelli.

Cecchi, operante nel Milanese, è anch’egli un uomo di calcio. E’ stato tra i fondatori ed ancora oggi è tra gli animatori del club Milano Amaranto.

Un motivo in più, per i ragazzi di Marco Amelia, per mettercela tutta contro la quotata Pro Patria di Ivan Javorčić.