Primavera 3. Con un netto 0 a 3 il Livorno espugna Pontedera

15.05.2021 19:45 di Stefano Borghini Twitter:    Vedi letture
Primavera 3. Con un netto 0 a 3 il Livorno espugna Pontedera
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Pontedera – Grande prestazione dei ragazzi di mister Cannarsa che tornano dalla trasferta di Pontedera con una vittoria convincente.  Dopo una traversa colpita nei primi minuti dai padroni di casa, il Livorno ha preso in mano le redini del gioco creando apprensione alla difesa ospite, principalmente con le conclusioni di Campo e Stringara terminate fuori di poco. La svolta della partita arriva al 18’ quando l’arbitro estrae il cartellino rosso a Guidi del Pontedera, reo di aver commesso fallo da ultimo uomo. In superiorità numerica la formazione labronica diventa sempre più insidiosa in area granata esaltando le qualità del portiere locale con le conclusioni di Bertelli e Poli. Sul finale di primo tempo il Livorno passa in vantaggio con un colpo di testa di Murati da posizione ravvicinata. Il raddoppio arriva nel recupero con Campo, il quale realizza su calcio di rigore decretato per atterramento in area di Murati. Nel secondo tempo il Livorno continua a condurre il gioco, cercando di rendere più ampio il vantaggio e dopo una traversa di Campo, all’82’ Pecchia chiude la gara realizzando il definitivo 0 a 3.

PONTEDERA: Koustatinos, Mazzoni, Marra, Hakiki (dal 32' st Lo Iacono), Guidi, Tufano, Chiodi, Grella, Tersigni (dal 20' st Calesti A.), De Joannon ( dal 32' st Ruotolo), Paolocci (dal 10' st Bancalari). A disp.: Noli, Vassallo, Ravelli, Defaveri, Zagaria, Ortu, Di Mauro, Cotumaccio. All.: Dal Bo Manolo

LIVORNO: Paci, Cesaretti, Bertelli (dal 40' st Boghean), Stringara, Salvadori, Guglielmi (dal 40' st Rotunno), Murati, Pulina ( dal 26' st Cannarsa), Poli, Campo (dal 26' st Pecchia), Irace (dal 21' st Dallai). A disp.: Santalucia, Baldacci, Cartano, Pinto, Scarfi, Sinani. All.: Cannarsa Juriy.

ARBITRO: Sig. Ammannati Davide  sez. Firenze

RETI: 42' Murati, 45+1’' Campo, 37' st Pecchia