Presta ad Amaranta: "Al Livorno è interessato un gruppo italosvizzero"

09.06.2021 14:31 di Marco Ceccarini   Vedi letture
Presta ad Amaranta: "Al Livorno è interessato un gruppo italosvizzero"

Livorno – Secondo quanto riferito ad Amaranta.it dal vicepresidente del Livorno, Guido Presta, al momento “siamo a una proposta verbale e non è stata ancora avanzata alcuna offerta formale”. Tuttavia lo stesso Presta conferma che “al Livorno è interessato un gruppo italo-svizzero che opera nel settore delle nuove tecnologie e dell’informatica”, che avrebbe trovato un’intesa con gli attuali soci o quantomeno con alcuni di essi sulla base di un impegno economico pari a tre milioni di euro, anche se il primo intervento economico sarebbe di poco superiore al mezzo milione di euro. I debiti della società di via Indipendenza, occorre ricordare, sono in gran parte rateizzati.

“Il gruppo è interessato alla quasi totalità delle quote e il sottoscritto rimarrebbe con una partecipazione di minoranza”, ha detto Presta ai microfoni di Amaranta.it. “Ma è ancora presto per poter entrare nei dettagli ed indicare nomi, sia del potenziale acquirente che dei soci che potrebbero almeno inizialmente rimanere”.

Rimane ovviamente da capire, nel caso in cui la proposta verbale rivelata da Presta dovesse concretizzarsi, quale sarebbe la posizione di tutti gli altri soci. Oltre a Presta e all’ex presidente Aldo Spinelli, infatti, fanno parte della compagine societaria del Livorno anche Umberto Casella, Silvio Aimo e Rosettano Navarra. La società tramite la quale risultava socio anche Mauro Ferretti è stata invece dichiarata fallita.