Pergolettese-Livorno, le pagelle degli Amaranto

28.02.2021 23:36 di Marco Ceccarini   Vedi letture
Pergolettese-Livorno, le pagelle degli Amaranto
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

Livorno – Sul piano del gioco e dell’assetto, ci sarebbero stati anche dei passi in avanti, almeno rispetto alle ultime gare, ma la delusione è la stessa e l’occasione mancata non è diversa dal solito. Vediamo le valutazioni.

Neri. Paga lo scotto del giovane mandato in campo nel momento delicato, ma a parte qualche incertezza iniziale, prende fiducia. Non ha responsabilità sulla rete subita. Voto: 6.

Evan’s. Finché sta in campo, si fa sentire e mostra di avere tecnica e ripartenza. Conferma quanto di buono aveva fatto vedere prima dell’infortunio. Voto: 6,5.

(1’ st Gemignani. Può fare di più, ma in un mondo di ciechi, un orbo è meglio che niente. Voto: 6).

Sosa. Il periodo che sta attraversando non è certamente dei migliori. Da lui è lecito aspettarsi di più. Voto: 5.

Blondett. Alterna momenti brillanti a giocate non all’altezza della sua esperienza e della sua capacità tecnica, però nel complesso regge. Voto: 6.

Parisi. Corre e propone, ma in una squadra che arranca, anche lui perde inevitabilmente di lucidità. Può dare molto di più. Voto: 6.

Buglio. Può migliorare, ma già oggi ha fatto vedere di essere in ripresa. Bisogna dargli fiducia. Voto: 6.

Castellano. Il migliore in campo. Gestisce il centrocampo praticamente da solo e sembra non volersi arrendere. Voto: 7.

Bussaglia. E’ una certezza ed anche oggi ha mostrato di essere uno degli elementi di maggiore affidamento. Per uscire, deve essere stato molto stanco, perché altrimenti non si capirebbe la sostituzione. Voto: 6,5.

(37’ st Nunziatini. Troppo poco tempo in campo per essere giudicato. Senza voto).

Haoudi. Il momento è negativo. Il giovane forse sente il peso delle responsabilità che gli vengono attribuite. Voto: 5,5).

(18’ st Pallecchi. Non si rende mai veramente pericoloso e rimane ai margini della partita, anche se lo sforzo non manca. Voto: 5,5).

Mazzarani. Fuori condizione, risente della sosta che ha dovuto scontare a causa del recente infortunio. Voto: 5,5.

(11’ st Bueno. Tanto movimento, poca sostanza. Impalpabile. Voto: 5).

Dubickas. Ha la qualità dell’attaccante e si vede. Avrebbe bisogno di una sponda, ma è costretto a far reparto da solo. Voto: 6,5.

All. Dal Canto. Fa con quello che ha a disposizione, ovvero con una rosa di giocatori insufficiente, quindi nulla gli si può imputare sotto questo punto di vista. La critica gliela si fa invece per quell’apatia che la squadra mostra e che lui, come capo della conduzione tecnica, dovrebbe risolvere. Tuttavia, viste le condizioni generali, optiamo per la sufficienza ai fini dell’incoraggiamento. Voto: 6.

Le pagelle della Pergolettese

Ghidotti 6; Panatti 6 (20’ st Duca 5,5), Lucenti 7, Ferrara 6, Villa 6; Varas 6, Palermo 6 (1’ st Ferrari 6.5), Girelli 6.5 (43’ st Candela Sv); Bariti 6,5 (38’ st Kanis Sv), Longo 6,5 (1’ st Scardina 7), Morello 6,5. All. De Paola 6,5.