Lucchese-Livorno, le pagelle degli Amaranto

11.04.2021 23:44 di Marco Ceccarini   Vedi letture
Lucchese-Livorno, le pagelle degli Amaranto

Lucca – La prestazione, sul piano del gioco e delle occasioni create, è stata positiva, anche se vuoi per imprecisione, vuoi per sfortuna, il Livorno non è riuscito ad espugnare il campo della Lucchese. Queste le valutazioni dei singoli.

Neri. Tiene inviolata la porta del Livorno con interventi di pregevole fattura. Compie un mezzo miracolo su Benassi. Voto: 6,5;

Marie Sainte. Contiene bene gli attacchi degli avversari, soffre un po’ quando viene preso in velocità, ma nel complesso regge. Voto: 6;

(42’ st Canessa. Troppo poco in campo per essere giudicato. Senza voto);

Sosa. Buona prestazione di contenimento. Dalle sue parti non si passa. Voto: 6,5;

Blondett. Trasmette tranquillità ed imposta la manovra. Abile nel gioco di testa. Voto: 6;

Parisi. Parte bene, poi cala. Dai suoi piedi partono molti cross. La sua è una presenza importante. Voto: 6,5;

(15’ st Di Giovanni. Gioca in copertura e segue gli ordini del mister, ma deve e può migliorare. Voto: 5,5);

Castellano. Nelle fasi di pressing si trova a coprire da solo il centrocampo e lo fa bene, risultando tra i migliori del Livorno. Voto: 6,5;

(15’ st Haoudi. Entra in campo ma non segue gli ordini del mister, così Amelia lo rimanda subito negli spogliatoio. Il voto è per il troppo individualismo. Voto: 5);

(28’ st Bobb. Lento e macchinoso, è ancora assente dalle trame del gioco amaranto, ma ha enormi margini di miglioramento. Voto: 5,5);

Gemignani. In calo rispetto alle ultime uscite, risente delle condizioni del campo e fa poche uscite sulla sinistra. Voto: 5,5;

(45’ pt Evan’s. L’unico che riesce a puntare l’uomo e superarlo, crea scompiglio nella difesa avversaria e mette al centro diversi cross. Voto: 6,5);

Mazzarani. Poco concreto, anche se la volontà non manca. Però una conclusione la fa. Voto: 5,5.

Braken. Nessuna conclusione degna di rilievo, viene bloccato dalla retroguardia della Lucchese. Voto: 5;

Dubickas. Gli arrivano pochi palloni, ma sbagliare all’ultimo secondo il gol della vittoria, inevitabilmente ti abbassa la quotazione. Voto: 5,5.

All. Amelia. Sarebbe fuorviante valutare l’allenatore sulla base della salvezza ottenuta o non ottenuta, vista la situazione complessiva che ha dovuto gestire. A Lucca le ha provate tutte per vincere, ma così non è stato. Il pareggio rischia di precludere le poche speranze di salvezza rimaste, ma lui la gara non l’ha sbagliata. Voto: 6,5.

Le pagelle della Lucchese

Pozzer 6,5; Panariello 6, Nannelli 6, Bianchi 5, Panati 6, Benassi 6,5; Meucci 6, Maestrelli 5 (33’st Lo Curto 5,5), Pellegrini 6, Sbrissa 6, Petrovic 5 (21’st Marcheggiani 5,5). All. Lopez 6.