Livorno-Carrarese, le pagelle degli Amaranto

14.11.2020 23:48 di Paolo Maiuri Twitter:    Vedi letture
Livorno-Carrarese, le pagelle degli Amaranto

Livorno - Luci all Ardenza, ma per la Carrarese che espugna il Picchi meritatamente. La stanchezza e le assenze in contemporanea di Parisi e Porcino per infortunio e di Agazzi per squalifica privano il Livorno di elementi capaci di cucire a centrocampo e di ribaltare l'azione andando in profondità. Senza centrocampo e con cinque ragazzini la squadra limita i danni, ma non la sconfitta, contro una formazione che cerca la promozione e che in trasferta offre sempre il meglio di sé. Vediamo i singoli.

Stancampiano. Sceso in campo non in perfette condizioni, fa quello che può ed è incolpevole sui gol. Voto: 6.

Deverlan. Tatticamente soffre il cambio di modulo ma ..mette fieno in cascina , ancora una partita da titolare
Voto: 5,5.

(38' st Fremura. Troppo poco in campo per essere giudicato. Senza voto).

Di Gennaro. Viene anticipato da Piscopo sul vantaggio della Carrarese, ma si riprende andando a segnare la rete del pari. Suoi gli interventi più importanti in difesa e suo l'unico tiro in porta, colpo di testa, del Livorno nel secondo tempo. Voto: 6,5.

Sosa. Lento e ancora fuori condizione. Se la cava con esperienza ma non basta per la sufficienza. Voto: 5,5.

Morelli. Meglio in copertura. Prova a spingere ma non riesce mai a saltare l'uomo. Voto: 6.

Haoudi. Predica nel deserto. L'unico dai piedi buoni, svaria dovunque ma da solo niente può contro Luci e compagni. Voto: 6,5.

Piccoli. Il peggiore in campo. Peraltro, nella zona dove serviva di più, a centrocampo, perde sistematicamente il pallone nei contrasti ed è incapace di cucire il gioco. Voto: 4,5.

(33' st Pecchia. Qualche randellata a centrocampo, ma niente può contro i marpioni di Carrara. Voto: 6).

Pallecchi. Senza Agazzi corre come un forsennato, ma dalle sue parti nascono i cross che danno la vittoria alla Carrarese. Gioca fuori ruolo e fa quel che può. Voto: 6.

(14' st Mazzeo. Doveva cambiare la partita, ma non ne prende una. Voto: 5,5).

Gemignani. La gamba comincia a girare, meglio nel secondo tempo, sta crescendo. Voto: 6.

Marsura. Spalle alla porta fa... il Braken, inconcludente, con poca personalità, nel giorno in cui avrebbe dovuto caricarsi la squadra sulle spalle. Voto: 5.

(14' st Braken. Impalpabile, erano preferibili la grinta e la velocità di Canessa. Dal Canto lo schiera per di più esterno di destra con Mazzeo al centro, pronto a raccogliere le sue spizzate di testa, ma non ne prende una. Voto: 5).

Murilo. Non tira mai in porta, ma almeno prende falli e corre come un forsennato. Certo non ha supporto dai centrocampisti ma non arriva mai nei sedici metri avversari. Voto: 5,5.

All. Dal Canto. Nel riscaldamento si infortuna anche Parisi. Non è proprio giornata! Lo capisce e si copre, tuttavia non basta. Davanti il miglior goleador è Di Gennaro. Perché non provare Canessa? Voto: 6.

Le pagelle della Carrarese.

Carrarese: Mazzini 6; Valletti 6, Borri 6, Murolo 7, Imperiale 5,5; Luci 6,5, Foresta 6; Caccavallo 5,5 (33' st Cais 6), Piscopo (40' st Schirò Sv), Calderini 6 (17' st Pavone 6,5); Infantino 7. All. Baldini 6,5.